Asta beneficenza per “Quelli che con Luca”: un successo enorme

Non era facile, eppure il record dell’edizione 2016 è stato ampiamente battuto: grande successo per l’asta di cimeli sportivi avvenuta lo scorso 5 maggio presso il Circolo Canottieri Lario di Como per raccogliere fondi in favore dell’associazione onlus “Quelli che con Luca” per la ricerca sulle cure per la leucemia infantile.

Il dato della serata ha detto 8300 euro raccolti, che poi in definitiva sono diventati 8800 euro grazie ad un bonifico arrivato poche ore dopo da parte della società Pallacanestro Cantù.

Oltre un centinanio di persone ha partecipato di persona all’evento, a cui poi vanno aggiunte le persone che hanno “gareggiato” per accaparrarsi i cimeli online tramite chat Whatsapp e diretta Facebook sulla pagina dei Pesi Massimi Como: erano attesi anche gli ex campioni Javier Zanetti e Paolo Maldini, bandiere di Inter e Milan, che però non sono potuti venire per impegni di lavoro ma hanno fatto recapitare le proprie maglie originali da battere all’asta.

A distanza si sono fatti sentire anche la presidente della Pallacanestro Cantù, Irina Gerasimenko (tramite una lettera), e la nuova proprietaria del Calcio Como, ovvero Akousa Puni (con un video messaggio trasmesso).

assegno

Tra i cimeli sportivi si è variato dalle scarpe autografate del mito Pelè, a maglie di football, calcio, volley, basket, per passare alla fascia di capitano autografata da Gianluigi Buffon.

“Un successo di cui andare fieri, anche perchè è stato per una buonissima causa – ha dichiarato Giovanni Indorato, nostro collaboratore e tra gli animatori dell’evento -. Siamo già con la testa all’edizione 2018 che possiamo annunciare si svolgerà a Fecchio, dove non sarà facile battere il record di quest’anno ma ci proveremo come sempre. Un ringraziamento a tutte le persone che si sono dedicate a questo evento e tutti quelli che hanno partecipato anche da casa, dato che ci sono state delle belle lotte per i cimeli a colpi di rilancio online.”.