SPORT IN CONDOTTA

LA VOCE DELLA PASSIONE

ATLETICA LEGGERA – Paolo Galimberti confermato Presidente

2 min read

Paolo Galimberti si conferma presidente del Comitato Provinciale di Milano della Federazione Italiana di Atletica Leggera. Per Galimberti netto il responso delle urne, al termine dell’assemblea che si è svolta sabato 23 gennaio presso il Cineteatro di Cesano Maderno (MB). Per lui 1232 voti contro i 402 dello sfidante Piero Perego, milanese di 75 anni.

Monzese, 52 anni, impiegato in una multinazionale, da atleta è stato maratoneta da 2 ore e 33, ha poi contribuito a fondare e far crescere l’Atletica Monza.

Il Comitato milanese comprende le province amministrative di Milano, Lodi, Monza e Brianza. E’ il più grande d’Italia: 7011 tesserati per 161 società.

Si rinnova invece il Consiglio. Conferma per Tito Gilberti (Atletica Cinisello), il più votato con 891 preferenze, mentre sono alla prima esperienza: Andrea Berti (5 Cerchi Seregno), Francesca Berti (Atletica Riccardi Milano), Fabio Burattin (Atletica Virtus Senago) e Vania Franzolin (PBM Bovisio Masciago).

“Erano i numeri che ci aspettavamo. I segnali ricevuti dalle società erano chiari: erano soddisfatte del lavoro svolto in questi 4 anni. Io ho avuto la fortuna di lavorare con una squadra molto propositiva e volenterosa. Dobbiamo continuare a lavorare seguendo lo slogan del precedente Comitato: miglioramento continuo. C’è sempre da migliorare. Siamo nello sport, ogni atleta tende sempre a migliorarsi nella gara successiva. Per le prime cose da fare, partire subito in parallelo con il gruppo di lavoro dedicato ai bandi e quello del Sigma, il sistema di gestione informatico delle gare. Vogliamo ripartire al più presto con le gare e serve uno staff per gestirle. Soprattutto cercheremo i modi per far tornare a gareggiare i nostri atleti, dai master ai ragazzini. Guardiamo avanti e non disperiamo: programmiamo per il futuro.”

(Ufficio Stampa)

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.