BIKE – Guercilena dal fango di Lugagnano al podio

E’ stata una gara impegnativa quella della Valdarda Bike, gara nazionale valida come terza prova del Campionato Italiano di Società, una giornata particolarmente impegnativa, a causa delle non facili condizioni del tracciato di Lugagnano Valdarda (PC), un terreno decisamente tosto che ha riservato ai concorrenti al via diverse difficoltà.
Il fango e la pioggia, caduta dalla prima all’ultima gara disputata, sono stati i grandi protagonisti mentre il terreno ricco di difficoltà ha regalato battaglie appassionanti dove i distacchi sono stati minimi.  Nella prima gara della mattina, con gli Esordienti 1 al via, Marco Guercilena ha portato a casa un importante terzo posto.   Dopo i primi due giri condotti in testa con un vantaggio minimo su Luca Fregata e l’altoatesino Hannes Bacher, Marco ha tentato l’allungo nella terza tornata, scivolando al terzo posto a causa di qualche errore di troppo.
Non proprio a proprio agio con il fango, Alessandro FumagalliFederico Forlani e Riccardo Agazzi hanno comunque concluso tra la 20ª e la 28ª posizione in batterie che hanno visto alla partenza una ottantina di bikers.

Negli Allievi 1 anno, Davide Guzzonato, è entrato nella top ten, chiudendo al decimo posto grazie ad una condotta di gara molto intelligente.  Fabio Massa (16°) e Cristian Mapelli (24° tra gli Allievi 2), partiti nelle retrovie, oltre a superare le non poche avversità presentatesi nell’insidioso percorso piacentino, hanno dato prova di un’apprezzabile recupero.   Match abbastanza da dimenticare per lo Junior Andrea Galli che ha chiuso 18° e non ha saputo sfruttare per un banale incidente meccanico una partenza in prima fila.

La Valdarda Bike è stata un vero banco di prova per la caparbietà di tutti i portacolori del Team Alba Orobia Bike, distintosi in positivo, al di là di ogni risultato personale, per il tentativo di portare punti importanti alla classifica di società in un palcoscenico di livello nazionale.

Domenica è anche andata in scena a Mantello la seconda tappa dell’Asso Bike Junior 2019, circuito riservato ai giovanissimi che vede impegnati bikers provenienti un pò da tutta la regione.  Team Alba Orobia Bike ancora in bella evidenza tanto che, a fine giornata, con il contributo di tutti gli atleti guidati dagli allenatori, è salito sul secondo gradino del podio nella classifica riservata alle società.
Ottime performance fra i G1 con la grande prestazione di Gabriele Manganini, per la prima volta sul gradino più alto del podio, Simone Scaccabarozzi (4°) e Samuele Morello (7°), con Alex Galbiatia chiudere i dieci.  Nei G2, Samuele Sala è stato bravo a ripetere il quarto posto di Tovo Sant’Agata, mentre salendo ai G3 si registra la nona posizione di Gabriele Pin.   Unico rappresentante del team al via nei G4, Christian Stella, ha ottenuto una buona quinta posizione, mentre nei G6 tra i cinque atleti presenti sono emersi Angelo Manganini, terzo e Guglielmo Agazzi, quinto.

(Ufficio Stampa)

Roberto Sabatino
About Roberto Sabatino 1526 Articles
Nato a Rapallo (GE) il 15 Maggio 1982, ha effettuato un corso di speakeraggio professionale presso la “Talent Academy” di Cologno Monzese (MI). Nelle stagioni 2012/2013 e 2013/2014 è lo speaker ufficiale del Calcio Como, per le gare interne allo stadio “Sinigaglia” nel campionato di Lega Pro. Da marzo 2013 è inviato per la trasmissione sportiva di Espansione TV, ETG+SPORT, al campo di allenamento del Calcio Como. Un passato come addetto stampa del Basket Como, dopo varie esperienze in alcune webradio con programmi sportivi, il 1° agosto 2013 lancia il portale Sport in Condotta.it. Ad agosto 2014 diventa telecronista per la webtv Sportube, che trasmette in esclusiva live tutte le gare delle squadre di Lega Pro. Da settembre 2015 torna ad essere lo speaker ufficiale del Calcio Como, per le gare interne del campionato di Serie B allo stadio "Sinigaglia". Nello stesso mese, partecipa e vince il 7° Workshop di Sportitalia Tv ed entra nella redazione