CALCIO ESTERO – Costarica, il ct Wanchope coinvolto in una rissa (video)

In sella da pochi mesi nel nuovo ruolo di commissario tecnico del Costarica (come calciatore vi giocò dal 1996 al 2008 con 45 gol in 73 partite), Paulo Wanchope fa già parlare di se.

L’ex attaccante di Derby County, West Ham, Manchester City e Malaga su tutti, si è reso protagonista di una rissa con uno steward ripresa in video che sta facendo il giro del mondo.

Wanchope stava assistendo ad un match della Nazionale costaricana Under 23 allo stadio Maracanà di Chorillo (Panama), quando al triplice fischio finale ha pensato di dirigersi direttamente dalla tribuna al terreno di gioco, saltando la sicurezza.

Uno steward, non conoscendolo, lo ha subito fermato credendo fosse un tifoso pronto all’invasione, scatenando però l’ira del tecnico del Costarica, che è subito passato alle mani.

La Federazione ovviamente non ha gradito, ed ora Wanchope rischia il precoce licenziamento.

Ecco il video.

https://youtu.be/pjIO7uCVO0Y

Roberto Sabatino
About Roberto Sabatino 1638 Articles
Nato a Rapallo (GE) il 15 Maggio 1982, ha effettuato un corso di speakeraggio professionale presso la “Talent Academy” di Cologno Monzese (MI). Nelle stagioni 2012/2013 e 2013/2014 è lo speaker ufficiale del Calcio Como, per le gare interne allo stadio “Sinigaglia” nel campionato di Lega Pro. Da marzo 2013 è inviato per la trasmissione sportiva di Espansione TV, ETG+SPORT, al campo di allenamento del Calcio Como. Un passato come addetto stampa del Basket Como, dopo varie esperienze in alcune webradio con programmi sportivi, il 1° agosto 2013 lancia il portale Sport in Condotta.it. Ad agosto 2014 diventa telecronista per la webtv Sportube, che trasmette in esclusiva live tutte le gare delle squadre di Lega Pro. Da settembre 2015 torna ad essere lo speaker ufficiale del Calcio Como, per le gare interne del campionato di Serie B allo stadio "Sinigaglia". Nello stesso mese, partecipa e vince il 7° Workshop di Sportitalia Tv ed entra nella redazione. Ha scritto un libro dedicato al Genoa, dal titolo "Noi che vincemmo a Wembley".

Be the first to comment

Leave a Reply