SPORT IN CONDOTTA

LA VOCE DELLA PASSIONE

CALCIO – Euro 2016, il fotoracconto del 18 giugno

2 min read

Gol, emozioni, risultati a sorpresa: questo Euro 2016 continua la sua marcia verso i primi verdetti con partite tutt’altro che scontate.

Cominciamo dal gruppo dell’Italia, dove c’è stata la risposta del Belgio alle critiche dopo la sconfitta proprio contro gli azzurri. La squadra del ct Wilmots demolisce l’Irlanda per 3-0, regala il 1° posto matematico agli uomini di Antonio Conte, ma si riprende una grandissima rivincita. Sugli scudi Lukaku (doppietta personale) e Witsel.

Embed from Getty Images

Embed from Getty Images

Embed from Getty Images

Embed from Getty Images


Le rivelazioni Islanda ed Ungheria pareggiano lo scontro diretto (1-1) e mantengono vive le speranze qualificazioni: soprattutto i magiari, andati sotto di un gol, ma caparbi nel trovare il gol allo scadere su sfortunata autorete avversaria. L’Ungheria comanda la classifica (4 punti), addirittura davanti al Portogallo.

Embed from Getty Images

Embed from Getty Images

Embed from Getty Images

Embed from Getty Images

Embed from Getty Images


Portogallo che rischia grosso, con soli 2 punti frutto di altrettanti pareggi: contro l’Austria la Nazionale del ct Santos non va oltre uno scialbo 0-0, nonostante Ronaldo si sia caricato la squadra sulle spalle. Ma proprio CR7 è stato lo sfortunato protagonista nel finale di partita: l’asso del Real Madrid si procura un netto rigore, che però poi stampa sul palo. A 5 dalla fine, ancora Ronaldo in avanti ma l’arbitro gli annulla il gol per fuorigioco. Adesso i lusitani si giocheranno tutto nello spareggio contro la capolista Ungheria.

Embed from Getty Images

Embed from Getty Images

Embed from Getty Images

Embed from Getty Images

Embed from Getty Images

Embed from Getty Images

Embed from Getty Images

Embed from Getty Images

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.