Calcio – Lega Pro: Nuova Cosenza festeggia il ritorno tra i professionisti

Entusiasmo alle stelle per il ripescaggio del club calabrese, che lascia l’anonimato dei Dilettanti dopo anni. Euforico anche il presidente Guarascio: “Cosenza torna in una dimensione più consona alle sue tradizioni, ma è solo il primo passo”.

 

Cosenza aspettava il ritorno tra i professionisti con ansia ed eccitazione.

Ieri quando c’è stato l’annuncio ufficiale da parte del Consiglio Federale, la festa è inevitabilmente esplosa.

La società Nuova Cosenza, che nel 2014 festeggerà lo storico centenario, disputerà il prossimo campionato di Seconda Divisione, nel girone B.

“Il ritorno del Cosenza nel calcio professionistico rappresenta un risultato di enorme valore non solo per la società che guido  ma per tutta la città, la provincia, la regione. Non era scontato, non e’ stato facile e devo oggi ringraziare tutta la struttura della Nuova Cosenza Calcio che per giorni e settimane ha lavorato affinché tutti gli adempimenti burocratici fossero completati alla perfezione. Ringrazio l’ ad Domenico Quaglio per tutto. Ringrazio il presidente Abete per la sua vicinanza”, il commento del presidente Guarascio.

Che poi ha aggiunto: “In 24 mesi di mia presidenza ho voluto sopratutto rilanciare l’immagine di un calcio pulito, onesto,senza imbrogli e senza sotterfugi. Ho voluto lavorare con i criteri della legalita’ e della trasparenza, che sono anche il faro di tutte le mie attivita’ extra calcistiche. Alla fine abbiamo avuto ragione. Oggi il Cosenza torna in una dimensione più consona alle sue tradizioni, ma e’ solo il primo passo. Vogliamo costruire, con l’appoggio dei tifosi e delle istituzioni, una società sana, aperta, trasparente ed entusiasta nell’anno del centenario, che sia forte delle sue radici, del suo passato ma anche certa del suo futuro”.

Roberto Sabatino
About Roberto Sabatino 1599 Articles
Nato a Rapallo (GE) il 15 Maggio 1982, ha effettuato un corso di speakeraggio professionale presso la “Talent Academy” di Cologno Monzese (MI). Nelle stagioni 2012/2013 e 2013/2014 è lo speaker ufficiale del Calcio Como, per le gare interne allo stadio “Sinigaglia” nel campionato di Lega Pro. Da marzo 2013 è inviato per la trasmissione sportiva di Espansione TV, ETG+SPORT, al campo di allenamento del Calcio Como. Un passato come addetto stampa del Basket Como, dopo varie esperienze in alcune webradio con programmi sportivi, il 1° agosto 2013 lancia il portale Sport in Condotta.it. Ad agosto 2014 diventa telecronista per la webtv Sportube, che trasmette in esclusiva live tutte le gare delle squadre di Lega Pro. Da settembre 2015 torna ad essere lo speaker ufficiale del Calcio Como, per le gare interne del campionato di Serie B allo stadio "Sinigaglia". Nello stesso mese, partecipa e vince il 7° Workshop di Sportitalia Tv ed entra nella redazione. Ha scritto un libro dedicato al Genoa, dal titolo "Noi che vincemmo a Wembley".