SPORT IN CONDOTTA

LA VOCE DELLA PASSIONE

CALCIOMERCATO SERIE C- Il punto della situazione sul Renate

2 min read

70 anni e non sentirli, anzi: il Renate (Mb) nell’anno appena concluso, è stato protagonista della sua migliore stagione nella storia del club, con il settimo posto raggiunto nel campionato appena finito. Ma non è più tempo di bilanci, ma bisogna costruire la squadra che verrà, quella della prossima stagione.

Si parte con un cambio in panchina: Oscar Brevi sarà il mister chiamato a confermare i buoni risultati fin qui raggiunti, con l’obiettivo di fare meglio se possibile.

Martedì 10 luglio la squadra inizierà la nuova stagione con le consuete visite mediche presso il Policlinico di Verano Brianza, mentre il giorno successivo la squadra si radunerà presso il campo Riboldi di Renate per il primo allenamento stagionale. Il ritiro estivo delle pantere si svolgerà nella bergamasca, presso Serina dal 14 al 21 luglio (dal sito istituzionale della squadra).

Il giorno 22 luglio la squadra a Bormio affronterà in amichevole il Torino di Mazzarri, test assai impegnativo per la squadra brianzola. La settimana successiva il Renate inizierà anche la sua avventura in Tim Cup.

Per quanto riguarda il calciomercato, il Renate ha acquisito D’Alea dal Torino, Rada dall’Inter, dal Bologna sono arrivati Frabotta e Pattarello, tutti interessanti prospetti  in cerca di consacrazione agli ordini di mister Brevi.

Soddisfatto del mercato il Ds Oscar Magoni, che sul sito Tuttomercato web, ha affermato la necessità per la squadra di “rimettersi in gioco”, di “dimenticare i successi già ottenuti, concentrandosi prima di tutto sulla salvezza da ottenere quanto prima”.

Il Renate sta cercando di chiudere al più presto la trattativa con Alberto Spagnoli, classe 94, l’anno scorso al Mestre dove ha realizzato 6 reti in 32 presenze e con Andrea Romagnoli, portiere del 98 della Roma. Non è ancora ufficiale per il portiere, nativo di Civitavecchia, ma la trattativa sembra essere a buon punto.

Infine probabile il rinnovo di Lorenzo Simonetti, centrale, in forza nel Renate l’anno scorso in prestito dal Parma, neopromosso in serie A. In dirittura d’arrivo, ma non ancora ufficiale, l’ingaggio di Lamine Jawo, attaccante ex Feralpisalò e Sanremese.

Insomma, la stagione deve ancora iniziare, ma il Renate vuole ancora stupire. Le premesse ci sono tutte e il mercato deve ancora entrare nella sua fase più calda.

 

 

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.