CALCIO – SERIE C: Debacle Monza, la Ternana passeggia al “Brianteo”

Il debutto al “Brianteo” di Christian Brocchi si rivela una giornata da dimenticare il più in fretta possibile.

Nel match della 10° giornata di Serie C – girone B, il Monza cade per la seconda volta consecutiva in casa: la Ternana passa agilmente in rimonta per 1-4.

Gara che era iniziata bene per i brianzoli, avanti al quarto d’ora con un gran siluro da fuori area di Andrea D’Errico. Ma sarebbe stato solo un fuoco di paglia.

Nel giro di pochi minuti gli umbri avrebbero rimontato l’inerzia della partita: prima il pareggio di Nicastro (favorito da una deviazione di Riva in area), poi il raddoppio firmato Marilungo al 35′ con un perfetto colpo di testa su cross dalla sinistra di Lopez.

Nella ripresa la Ternana chiudeva i conti ancora con Marilungo (errore di Liverani) e nel finale col neo entrato Frediani in contropiede.

Vittoria meritata per la formazione ospite di mister Luigi De Canio, tornata in campo dopo il caos ripescaggi. I neroverdi sembrano davvero uno scalino sopra tutte, e quando avranno recuperate le altre partite rinviate potranno davvero dire la loro per la promozione in Serie B. D’altronde quando la Ternana può permettersi di togliere Marilungo (già a quota 5 gol) per inserire dalla panchina Vantaggiato (capocannoniere l’anno scorso nel girone A con 19 gol, fondamentali per la promozione del Livorno nel torneo cadetto), tutto diventa più semplice da capire.

In casa Monza è ancora tempo di riflessione, la vittoria di Fano sembrava aver fatto sterzare il pessimo inizio: la squadra deve ancora ben assimilare il nuovo schema di mister Brocchi (si gioca col trequartista dopo 2 anni e mezzo di 4-4-2 con l’ex Zaffaroni), e gli errori individuali pesano come macigni. L’anno scorso la difesa è stata il punto forte di questa squadra, nell’attuale campionato è diventato l’anello debole.

MONZA: Liverani, Riva, Palesi (dal 37 st Giorno), Origlio, Guidetti (c), D’Errico, Reginaldo, Negro, Adorni (dal 12 st Giudici), Ceccarelli (dal 27 st Otelè), Iocolano (dal 37 st Tomaselli). All. Brocchi – N.E.: Sommariva, Galli, Brero, Caverzasi, Brignoli, Andreoli

TERNANA: Iannarilli, Diakitè, Callegari, Lopez, Furlan (dal 37 st Hristov), Fazio, Marilungo (dal 29 st Vantaggiato), Salzano (dal 23 st Giraudo), Nicastro (dal 29 st Bifulco), Defendi (c) (dal 23 st Frediani), Bergamelli. All. De Canio – Vitali, Gagno, Gasparetto, Butic, Filipponi

Arbitro: Camplone di Pescara

Marcatori: D’Errico al 15 pt (M), Riva (aut.) al 21 pt (T), Marilungo al 35 pt e 9 st (T), Frediani al 26 st (T)

Note: ammoniti D’Errico (MO) –  Giraudo (T) – angoli 5-3 – recupero 4’

Spettatori: 2527

Roberto Sabatino
About Roberto Sabatino 1378 Articles
Nato a Rapallo (GE) il 15 Maggio 1982, ha effettuato un corso di speakeraggio professionale presso la “Talent Academy” di Cologno Monzese (MI). Nelle stagioni 2012/2013 e 2013/2014 è lo speaker ufficiale del Calcio Como, per le gare interne allo stadio “Sinigaglia” nel campionato di Lega Pro. Da marzo 2013 è inviato per la trasmissione sportiva di Espansione TV, ETG+SPORT, al campo di allenamento del Calcio Como. Un passato come addetto stampa del Basket Como, dopo varie esperienze in alcune webradio con programmi sportivi, il 1° agosto 2013 lancia il portale Sport in Condotta.it. Ad agosto 2014 diventa telecronista per la webtv Sportube, che trasmette in esclusiva live tutte le gare delle squadre di Lega Pro. Da settembre 2015 torna ad essere lo speaker ufficiale del Calcio Como, per le gare interne del campionato di Serie B allo stadio "Sinigaglia". Nello stesso mese, partecipa e vince il 7° Workshop di Sportitalia Tv ed entra nella redazione