CALCIOBIDONE 2019 – L’anno nero di Patrick Schick

Si è chiusa la votazione ed è stato eletto il peggior calciatore straniero della nostra Serie A nell’anno solare 2019.

Il premio Calciobidone è andato all’ex romanista Patrick Schick, votato ben 2.695 volte. Il centravanti ceco dallo scorso luglio si è trasferito in Bundesliga al Lipsia, dove ogni tanto ha segnali di ripresa.

Curiosamente sul podio, al secondo posto, anche un’altro giallorosso come Nikola Kalinic (2.083 voti) che aveva “trionfato” nell’edizione del 2018 quando era al Milan. In terza posizione ecco l’argentino Gonzalo Higuain, nel 2019 negativo tra Milan e Chelsea, con 2.037 preferenze.

Il Calciobidone come ogni anno prevede anche il giocatore jolly da proporre, tra quelli non in lista: in questo caso il più “acclamato” è stato il centravanti polacco Piatek del Milan (7,9% di preferenze) davanti a Simeone della Fiorentina (7,5%) e l’altro milanista Biglia (5,7%).

Anche questa edizione 2019 si conclude con un’affluenza record di voti, con ben 14.176 accessi.

ALBO D’ORO

Calciobidone 2018: Kalinic/Joao Mario

Calciobidone 2017: Gabigol/Pjaca

Calciobidone 2016: Kondogbia/Gabigol

Calciobidone 2015: Iturbe/Dzeko

Calciobidone 2014: Belfodil/Torres

Calciobidone 2013: Bendtner/Pereira

Calciobidone 2012: Forlan/Lucio

Calciobidone 2011: Adriano/Elia

Calciobidone 2010: Quaresma/Denis

Calciobidone 2009: Quaresma

Roberto Sabatino
About Roberto Sabatino 1587 Articles
Nato a Rapallo (GE) il 15 Maggio 1982, ha effettuato un corso di speakeraggio professionale presso la “Talent Academy” di Cologno Monzese (MI). Nelle stagioni 2012/2013 e 2013/2014 è lo speaker ufficiale del Calcio Como, per le gare interne allo stadio “Sinigaglia” nel campionato di Lega Pro. Da marzo 2013 è inviato per la trasmissione sportiva di Espansione TV, ETG+SPORT, al campo di allenamento del Calcio Como. Un passato come addetto stampa del Basket Como, dopo varie esperienze in alcune webradio con programmi sportivi, il 1° agosto 2013 lancia il portale Sport in Condotta.it. Ad agosto 2014 diventa telecronista per la webtv Sportube, che trasmette in esclusiva live tutte le gare delle squadre di Lega Pro. Da settembre 2015 torna ad essere lo speaker ufficiale del Calcio Como, per le gare interne del campionato di Serie B allo stadio "Sinigaglia". Nello stesso mese, partecipa e vince il 7° Workshop di Sportitalia Tv ed entra nella redazione. Ha scritto un libro dedicato al Genoa, dal titolo "Noi che vincemmo a Wembley".