17 Settembre 2021

Sport in Condotta

La voce della passione

COMO: A LANCIANO PER IL RISCATTO

2 min read

É partita la missione Lanciano. Questa mattinata la squadra lariana è arrivata in terra abruzzese per quella che dovrà per forza di cose essere la partita del riscatto. Dopo due sconfitte consecutive mister Sabatini e la sua truppa sono chiamati a un cambio di rotta contro una Virtus Lanciano finora quasi impeccabile tra le mura amiche.

Como che arriva al Guido Biondi con essenzialmente due obiettivi, tornare a muovere la classifica e cercare di non subire gol. I lariani sono la peggior difesa del campionato cadetto con 14 gol subiti in 7 partite e il mister perugino, questa volta, dovrebbe provare a cambiare qualcosa. In archivio dovrebbe andare la difesa a 3, ormai da qualche stagione must della squadra lariana, per lasciar spazio ad una linea difensiva a 4. A centrocampo invece le novità si vedranno sulla trequarti con l’inserimento di un fantasista alle spalle delle punte.

Nuovo modulo quindi per la squadra bianco blu ma ancora vecchi problemi per quanto riguarda gli infortuni, ancora assenti i lungodegenti Giosa e Cristiani ma anche Fietta, il centrocampista da ormai qualche settimana sarebbe dovuto tornare a disposizione ma ancora una volta ha dovuto dare forfait. Assente invece per squalifica Ebagua dopo l’espulsione rimediata con il Brescia.

Como che quindi dovrebbe scendere in campo con il rientrante Scuffet tra i pali, Madonna, Borghese, Cassetti e Garcia Tena nei quattro di difesa, Minotti, Bessa e uno tra Marconi e Casoli a centrocampo, Sbaffo o in alternativa lo stesso Bessa sulla trequarti, Gerardi e Ganz in attacco.

 

Convocati:

 

Portieri: Scuffet, Crispino, Andrenacci

Difensori: Cassetti, Borghese, Garcia Tena, Ambrosini, Casasola, Marconi, Jakimovsky, Madonna

Centrocampisti: Bessa, Sbaffo, Benedicic, Brillante, Casoli, Ntow, Minotti, Scapuzzi

Attaccanti: Gerardi, Ganz, Bentivegna

 

Probabile Formazione:

 

Scuffet, Madonna, Borghese, Cassetti, Garcia Tena, Minotti, Marconi, Bessa, Sbaffo, Gerardi, Ganz

A disposizione: Crispino, Andrenacci, Ambrosini, Casasola, Jakimovsky, Benedicic, Brillante, Casoli, Ntow, Scapuzzi, Bentivegna