Sport in Condotta

La voce della passione

COMO vs BRESCIA, adesso le chiacchiere stanno a zero.

2 min read

Quella tra Como e Brescia è una storia infinita, iniziata oltre cento anni fa, agli albori del calcio.
La prima sfida si svolse a Como il 17/11/1912 e prevalsero 5-0 i padroni di casa (rete di Colonna e doppiette di Albonico e Luzzani). Questa partita costituisce il primo incontro ufficiale nella storia del Calcio Como e vanta il punteggio con il divario maggiore fra le due contendenti.
Da allora, i lariani e le rondinelle si sono affrontati 58 volte in campionato, 6 volte in Coppa Italia e 2 volte in occasione della Coppa Turati del 1927-28.

In campionato, il Como ha prevalso 20 volte, i pareggi sono stati 22 e i successi dei bresciani 16.
Relativamente agli incontri disputati a Como, si registrano 17 vittorie casalinghe e 10 pareggi. Il Brescia ha espugnato il Sinigaglia solo 2 volte e la sua ultima vittoria esterna risale addirittura al 9/6/1957.

Il Como ha sempre fatto la voce grossa fra le mura amiche ma l’ultima sfida, giocata in serie A il 9/3/2003 si concluse con un salomonico 1-1 firmato da Pecchia e Toni.
L’ultimo successo casalingo del Como risale invece al 5/10/1986. Anche allora le due squadre giocavano in serie A e la partita fu decisa da un gol di Corneliusson.
Tra le vittorie più belle dei lariani è mitico il 4-0 del 18/4/1960. Quella partita era stata posticipata al lunedì e vide lo show di Nello Governato, che segnò 3 delle 4 reti comasche (la prima fu segnata da Stefanini II).
Un’altra sfida al Sinigaglia indimenticabile è quella giocata 1l 2/10/1977, in cui il Como vinse 1-0 con rete del centravanti Nicoletti. Sullo 0-0, il portiere Vecchi parò un rigore calciato da Mutti.
In Como-Brescia del 16/3/1980, infine, il Como vinse 1-0 con rete di Serena ma rischiò d’essere raggiunto perché all’80’ l’arbitro Lo Bello espulse Lombardi (una curiosità: in quella stagione, il Como vinse anche in trasferta 2-1 e pure a Brescia giocò con un uomo in meno a causa dell’espulsione di Gozzoli).

Ed ecco l’abituale confronto statistico fra le due squadre.
Il Calcio Como è stato fondato nel 1907 e il Brescia nel 1911.
Il Como ha disputato 13 stagioni in serie A (+ 1 in Prima Divisione) mentre la Leonessa ne vanta 22 (+ 10).
Il Como ha partecipato a 41 campionati di seconda divisione (in sostanza la serie B) e il Brescia ne conta 58.

Como-Brescia è stata preceduta dalle incertezze relative al campo di gioco, finché la Lega ha giustamente deciso che si giocasse al Sinigaglia, dove i tifosi lariani potranno finalmente sostenere in massa la propria squadra.
Il clima è stato guastato dall’inopportuna interferenza del dirigente bresciano Sagramola e dalla risposta del Calcio Como. Ma il tempo delle piccole polemiche è finito. Le chiacchiere stanno a zero e adesso la parola passa alle due squadre.

Una cosa è certa; sugli spalti del glorioso Sinigaglia sventoleranno solo bandiere che hanno il colore del cielo. Meglio, del lago.