EMERGENZA CORONAVIRUS – Addio all’ex presidente del Real Madrid, Lorenzo Sanz

In queste ore si è spento Lorenzo Sanz, ex presidente del Real Madrid dal 1995 al 2000, a seguito delle complicanze dovute dal Coronavirus.

Sanz riportò i Blancos al vertice del calcio europeo conquistando 4 successi: la Liga 1996/1997 con Fabio Capello allenatore, 2 Champions League (1997/1998 dopo oltre trent’anni di attesa, e quella del 1999/2000) e la Coppa Intercontinentale (1998).

Dalla sua gestione passarono super campioni come Roberto Carlos, Suker, Mijatovic, Seedorf, Panucci, McManaman, Casillas, Raul, Hierro e Redondo su tutti.

Nel quadriennio 2006-2010 Sanz è stato anche presidente del Malaga, dove però non è riuscito a ripetere i fasti di successo madrileni.

Roberto Sabatino
About Roberto Sabatino 1612 Articles
Nato a Rapallo (GE) il 15 Maggio 1982, ha effettuato un corso di speakeraggio professionale presso la “Talent Academy” di Cologno Monzese (MI). Nelle stagioni 2012/2013 e 2013/2014 è lo speaker ufficiale del Calcio Como, per le gare interne allo stadio “Sinigaglia” nel campionato di Lega Pro. Da marzo 2013 è inviato per la trasmissione sportiva di Espansione TV, ETG+SPORT, al campo di allenamento del Calcio Como. Un passato come addetto stampa del Basket Como, dopo varie esperienze in alcune webradio con programmi sportivi, il 1° agosto 2013 lancia il portale Sport in Condotta.it. Ad agosto 2014 diventa telecronista per la webtv Sportube, che trasmette in esclusiva live tutte le gare delle squadre di Lega Pro. Da settembre 2015 torna ad essere lo speaker ufficiale del Calcio Como, per le gare interne del campionato di Serie B allo stadio "Sinigaglia". Nello stesso mese, partecipa e vince il 7° Workshop di Sportitalia Tv ed entra nella redazione. Ha scritto un libro dedicato al Genoa, dal titolo "Noi che vincemmo a Wembley".