EMERGENZA CORONAVIRUS – HRC Monza chiede rinvio match di campionato

Con l’emergenza legata alla diffusione del Covid-19, il ceppo del coronavirus che sta paralizzando soprattutto il Nord Italia, le attività sportive stanno subendo drastici stop.

A tal proposito, pubblichiamo il comunicato che la società Hockey Roller Club Monza ha inviato alla FISR, massima autorità di Hockey su pista, chiedendo il rinvio dell’imminente gara di campionato Serie A1 prevista questo sabato in casa a Biassono.

COMUNICATO SULLA SITUAZIONE COVID-19 – HOCKEY PISTA

Alla FISR

Pienamente consapevole della problematica sanitaria che sta attanagliando il nostro Paese,
la società HRC Monza asd chiede formalmente alla Federazione la sospensione delle partite a cui, la nostra società, è tenuta a partecipare in virtù della sua militanza nei Campionati Nazionali.
Rileviamo molta confusione nella gestione di detta emergenza, sia in ambito istituzionale (Ministeri della Repubblica, amministrazioni regionali, amministrazioni comunali) che in ambito sportivo (problematiche varie tra cui: liceità degli allenamenti, partite sospese, partite a porte chiuse, partite aperte al pubblico….). Ci sono società che non si allenano da giorni, causa di forza maggiore e altre che non si sono mai fermate. Questa situazione altera i risultati sportivi falsando l’esito dei campionati.
Non comprendiamo come, in questo contesto di emergenza sanitaria, il primo obiettivo sia quello di dare continuità ai campionati quando, invece, la tutela della salute degli atleti e delle loro famiglie dovrebbe essere la priorità!
Manca la serenità, la tranquillità per approcciarsi a competizioni sportive che rappresentano rischi di contagio stante le caratteristiche peculiari di questa epidemia.
La società HRC Monza asd ribadisce così la richiesta di sospensione delle sue partite nei campionati nazionali fino a quando la situazione sarà sotto controllo e il pericolo rientrato, non volendo correre ulteriori rischi per i propri tesserati e volendo evitare di concorrere al rischio altrui, dei nostri avversari sportivi.
Purtroppo stiamo monitorando un possibile caso di messa in quarantena di un nostro atleta di serie A1, il quale è venuto a stretto contatto con una persona a cui è stato fatto il tampone, persona sintomatica della malattia e che è venuta a sua volta in contatto con una risultata contagiata da Coronavirus. A brevissimo avremo l’esito, il nostro atleta si è già autosospeso dalle attività sportive.
Cogliamo l’occasione per chiedere il ritiro della nostra Società anche dalla competizione europea Eurolega, il 15/03/2020 è prevista la trasferta a Noia (Spa). Non riteniamo opportuno recarci all’estero con il rischio di non poter rientrare in Italia nei tempi previsti: causa possibili problematiche sanitarie.
Non importa la perdita dei costi sostenuti anticipatamente per voli e soggiorno, riteniamo che la priorità sia evitare le sopracitate problematiche in quanto noi tesserati HRC Monza non siamo professionisti, ma persone che comprendono la responsabilità di quello che potrebbe accadere. Un possibile mancato rientro potrebbe essere molto pesante per noi e soprattutto per le nostre famiglie. 
Non importa se la nostra richiesta compromette il risultato sportivo della nostra società nel Campionato Nazionale, se dovessimo retrocedere lo faremo con dignità ma sereni per una scelta condivisa da tutti noi.
Aspettiamo al più presto una vostra risposta in merito, questa è la nostra scelta volta a salvaguardare la salute e l’interesse dei nostri atleti e delle nostre famiglie.

Roberto Sabatino
About Roberto Sabatino 1638 Articles
Nato a Rapallo (GE) il 15 Maggio 1982, ha effettuato un corso di speakeraggio professionale presso la “Talent Academy” di Cologno Monzese (MI). Nelle stagioni 2012/2013 e 2013/2014 è lo speaker ufficiale del Calcio Como, per le gare interne allo stadio “Sinigaglia” nel campionato di Lega Pro. Da marzo 2013 è inviato per la trasmissione sportiva di Espansione TV, ETG+SPORT, al campo di allenamento del Calcio Como. Un passato come addetto stampa del Basket Como, dopo varie esperienze in alcune webradio con programmi sportivi, il 1° agosto 2013 lancia il portale Sport in Condotta.it. Ad agosto 2014 diventa telecronista per la webtv Sportube, che trasmette in esclusiva live tutte le gare delle squadre di Lega Pro. Da settembre 2015 torna ad essere lo speaker ufficiale del Calcio Como, per le gare interne del campionato di Serie B allo stadio "Sinigaglia". Nello stesso mese, partecipa e vince il 7° Workshop di Sportitalia Tv ed entra nella redazione. Ha scritto un libro dedicato al Genoa, dal titolo "Noi che vincemmo a Wembley".