Esteri: il calcio non si ferma mai, bene le big nell’infrasettimanale

Nei maggiori campionati europei questi ultimi giorni hanno visto il primo turno infrasettimanale della stagione. Ferma soltanto la Premier League, che ha lasciato spazio alla Coppa di Lega.

BALOTELLI ANCORA PROTAGONISTA – In Ligue 1 prende la testa della classifica il Nizza, che supera con un netto 4-0 il Monaco nel derby della Costa Azzurra. Ancora fenomenale prestazione per Mario Balotelli, che chiude la gara con una doppietta. Netta vittoria per il Psg in casa contro il Digione, in gol Cavani, questa volta su rigore. Vince in rimonta il Lione che infila per cinque volte il Montpellier, con doppietta per Fekir e Tolisso. successi interni per Rennes, in rimonta contro il Marsiglia, per l’Angers contro il Caen e per il Guingamp in casa contro il Lorient. Nell’anticipo di giornata vittoria esterna per il Tolosa, che supera per 1-2 il Lille. Stupisce ancora il Bordeaux che supera per 0-3 in trasferta il Metz, prendendosi il quarto posto in classifica. Reti bianche sia tra Bastia e Nancy, che tra Nantes e St.Etienne.

RALLENTA IL REAL – In Liga si ferma il Real Madrid, che non va oltre l’1-1 casalingo contro il Villarreal, dopo essere stato sotto per 1-0. Nel big match di giornata 1-1 tra Barcellona ed Atletico Madrid con botta e risposta tra Rakitic e Angel Correa. Colpo esterno per l’Athletic Bilbao che supera per 1-2 il Granada con Garcia e Laporte; vittoria nel derby per il Siviglia che supera per 1-0 il Betis nell’anticipo di campionato, rete decisiva per Mercado, di testa. Prima sconfitta stagionale per la sorpresa Las Palmas, che incassa un pesante 4-1 sul campo della Real Sociedad. Vittorie casalinghe, entrambe per 2-1, per Celta Vigo e Malaga.

BAYERN E BORUSSIA A VELE SPIEGATE – Turno infrasettimanale che vede Bayern e Borussia battere nettamente le rispettive avversarie: per il Borussia 1-5 nell’anticipo, in casa di un Wolfsburg sempre più in crisi. Per Ancelotti settimo successo in sette gare ufficiale (miglior inizio stagione nella storia del club bavarese) con il 3-0 rifilato all’Hertha all’Allianz Arena. Ancora imbattute Colonia e Lipsia, con ka prima che batte lo Schalke (quarta sconfitta su quattro gare) 1-3 e la seconda che impatta 1-1 con il Borussia Monchengladbach. Crisi nera per il Werder Brema che perde la quarta partita in fila, contro il Mainz, per 1-2. Ancora fermo a una sola vittoria stagionale il Bayer Leverkusen, che non va oltre lo 0-0 contro l’Augsburg in casa.

GLI ALTRI CAMPIONATI – Niente turno infrasettimanale in Olanda, Belgio e Portogallo con i campionati che sono rimasti fermi alle gare domenicali. In Eredivisie ancora imbattuto il Feyenoord che batte in trasferta il PSV 0-1, staccando i biancorossi di ben cinque punti. Terzo successo in fila per l’Ajax che aggancia dunque la squadra di Eindhoven e l’AZ Alkmaar a quota 13 in classifica. Nella Jupiler League seconda vittoria in fila per la sorpresa Waregem che batte per il 2-1 il Kortrijk. Torna a festeggiare il Club Brugge, che supera per 3-2 in rimonta l’Eupen; ancora imbattuto l’Anderlecht che passa per 0-2 in trasferta il Genk. In Portogallo terza vittoria in fila per la capolista Benfica che rimane imbattuta superando il Braga per 3-1 al Da Luz. Clamoroso pareggio per il Porto, che non va oltre lo 0-0 contro gli ultimi della classe del Tondela. Perde il primo posto lo Sporting Lisbona che cade in trasferta con il Rio Ave per 3-1.�

di Alessandro Di Lella
redattore di Calcioesteronews.it