17 Settembre 2021

Sport in Condotta

La voce della passione

HOCKEY PISTA: Monza inizia la nuova stagione

2 min read

Il g.m. Girardelli soddisfatto del lavoro fatto sulla rosa di coach Colamaria

E’ partita quest’oggi la stagione 2021/2022 di hockey pista per HRC Monza col ritrovo al Palasport di Biassono.

Salutati Zampoli (che difenderà la porta dell’ambizioso Trissino) e Zucchetti (per lui una nuova esperienza a Vercelli), coach Tommaso Colamaria conterà su tre innesti stranieri: Cesc Campor, portiere catalano proveniente dal Correggio, Sergi Torné, scuola Reus e leader del Calafell e Julian Tamborindegui, attaccante argentino, a cui si aggiunge Alessandro Ferronato, che vestirà i panni di vice Campor.

Cirio Girardelli, general manager di Monza, commenta soddisfatto il lavoro svolto in ottica rinforzamento: “Abbiamo analizzato e gestito ogni aspetto, anche i dettagliNon vedo l’ora di iniziare, sono impaziente perché so che abbiamo lavorato bene, allestendo un gruppo competitivo in cui abbiamo inserito pedine “ad hoc”. Il portiere Campor è una garanzia e sarà il nostro uomo d’esperienza. Sergi Torné l’abbiamo seguito e apprezziamo il suo modo di stare in pista. Tamborindegui garantirà un’ottima qualità offensiva e voglio vederlo in coppia con Nadini. Siamo certi che faranno molto bene. Condivido le dichiarazioni di Colamaria: vogliamo entrare nei playoff con tranquillità e provare ad essere nelle prime otto al termine dell’andata, ed è davvero troppo tempo che non giochiamo un Final8 di Coppa Italia. Certo, sarebbe bello consolidarci anche con i ragazzi che alleviamo e lanciamo: è una soddisfazione vedere atleti come Lucas Martinez e Checco Compagno vestire le maglie dei top club europei, oppure Zampoli giocarsi qualcosa di importante dopo averlo preso minorenne dalla B, ma un giorno vorremmo provare a tenerli con noi e tentare di vincere qualche trofeo”.