SPORT IN CONDOTTA

LA VOCE DELLA PASSIONE

HOCKEY PISTA – Monza pronta per il debutto in Eurolega: diretta su Young Radio

2 min read

Tutto pronto in casa Teamservicecar per il debutto in Eurolega contro il Benfica di sabato sera. I biancorossoblu sono partiti da Orio al Serio e faranno rientro domenica mattina, con un volo da Oporto alle prime ore del mattino. Per seguire il match in diretta, sarà sufficiente collegarsi via radio su www.youngradio.it mentre la diretta streaming sarà a cura di Benfica TV e verrà trasmessa in streaming su http://www.cers-rinkhockey.tv

Per Monza si tratta di un ritorno nella massima competizione europea a 25 anni di distanza dall’ultima apparizione, che fu per mano del Roller Monza, curiosamente proprio contro il Benfica: era il 1993 e la formazione in cui militava Girardelli, attuale “anima” della squadra, venne eliminata dalle semifinali di Coppa dei Campioni.

Oggi l’hockey è cambiato, a Monza si sono succedute diverse società, ma solo questo Hockey Roller Club Monza ha saputo riportare il nome della città verso traguardi inimmaginabili, anche solo quattro anni fa.

La sfida di sabato agli occhi degli intenditori appare come un confronto tra Davide e Golia. I ragazzi di Colamaria viaggiano ad un’età media di 21 anni e 3 mesi, mentre il colosso portoghese vanta tra le sue fila fior di campioni e l’Eurolega l’ha sollevata in due occasioni, l’ultima non più di 2 anni fa. Eppure il Monza parte con il piglio di chi non ha nulla da perdere, con ragazzi che hanno una voglia immensa di assaggiare un palcoscenico prestigioso. E comunque vada sarà un’esperienza indubbiamente positiva, come afferma mister Colamaria Le aspettative su sono strettamente legate proprio all’esordio in Eurolega, perché siamo consapevoli di doverci confrontare con un livello che rappresenta il top mondiale. Dai miei ragazzi mi aspetto che sfruttino al massimo ogni scelta, ogni situazione, ogni frazione di secondo della partita, con la massima concentrazione, ma senza terrore”. Soprattutto ai giovani monzesi viene chiesto un grande sacrificio a livello mentale Abbiamo pochissimi aspetti tattici da valutare: stiamo lavorando su una cultura che ci deve far giocare sempre allo stesso modo, una strategia che prevede l’imposizione del nostro gioco e non l’agire di conseguenza a ciò che l’avversario ci propone”.

Un avversario con un roster devastante: 8/10 di squadra ha già vinto l’Eurolega: lo storico capitano Valter Neves, il prodotto di casa Diogo Rafael, il fenomeno Carlos Nicolia, l’altro argentino Lucas Ordonez, prelevato dal Barcellona in una sorta di scambio con Joao Rodrigues, il figliol prodigo Miguel Rocha Jr. e tre giocatori che l’Eurolega l’hanno conquistata con il Reus Deportiu: Pedro Enriques Adroher, Casanovas, ex compagni di Marc Ollè, l’unico giocatore monzese che può vantare di aver sollevato il massimo trofeo continentale per club nel maggio 2016.

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.