SPORT IN CONDOTTA

LA VOCE DELLA PASSIONE

HOCKEY – COPPA DI LEGA: Gara 2 fatale per Asiago, serie in parità

3 min read

Supermercati Migross Asiago sconfitta in gara 2 dei quarti di finale (fase 1 – accesso alla Coppa di Lega) a Brunico con il punteggio di 3 reti a 2.

Incontro tiratissimo e deciso solo nel finale, a 22” dal suono della terza sirena e quando ormai l’overtime sembrava inevitabile, da un gol di Rob Sirianni che ha mandato in fumo la rimonta stellata dell’ultimo tempo: sotto di due reti, i giallorossi hanno saputo raggiungere i padroni di casa grazie a un terzo drittel di grande intensità.

Val Pusteria che schiera la stessa formazione di gara 1 con O’Marra ancora in tribuna per l’ultimo turno di squalifica; importanti novità in casa Asiago con Stefano Marchetti al rientro dopo l’intervento chirurgico (ernia inguinale), con il recupero del terzino trentino coach John Parco ha deciso di rinunciare per turnover ad Andrè Signoretti rafforzando il reparto offensivo. Nel primo tempo, l’Asiago passa indenne una inferiorità numerica e si fa pericoloso con Bentivoglio, il Val Pusteria, dopo aver colpito un incrocio dei pali alla sinistra di Marozzi con McLeod, passa a condurre con Max Oberrauch (16’) al termine di una fitta trama di passaggi con i compagni di linea Ling e Scandella.

La partita è comunque equilibrata, piacevole e veloce, giocata a viso aperto e senza esclusione di colpi dalle due squadre. Il secondo tempo registra l’allungo dei padroni di casa che colpiscono in superiorità numerica (penalizzato Nick Ross) grazie all’opportunismo di Rob Sirianni e sfiorano il tris con Scandella, lanciato in solitaria a rete poco prima del secondo riposo. Nell’ultima frazione la caparbietà dell’Asiago trova il giusto premio.

Daniel Sullivan dimezza lo svantaggio in power-play con una conclusione dalla distanza. Il gol infonde nuovo coraggio e nuova spinta alla manovra giallorossa; il Val Pusteria fatica a riorganizzarsi e per lunghi tratti è costretto alla zona difensiva. Il pareggio è nell’aria e arriva puntuale al 57’ con Paul Zanette che buca la guardia di Aubin. Sul 2-2, ma con l’inerzia dalla parte dell’Asiago, l’incontro si apre a qualsiasi risultato, compresa l’appendice supplementare.

I Lupi pusteresi trovano il gol che vale il pareggio nella serie a soli 22” dalla fine con Rob Sirianni che mette alle spalle di Marozzi il terzo disco della serata e la sua personale doppietta. Giovedì sera le due squadre si ritroveranno nuovamente una contro l’altra ma il fattore campo tornerà a favore dei campioni d’Italia.

Val Pusteria Fiat Professional – Supermercati Migross Asiago             3-2 (1-0; 1-0; 1-2)
 
Marcatori: 16’47” Oberrauch (V), 32’38” Sirianni (V-PP), 49’30” Sullivan (A), 57’39” Zanette P. (A-PP), 59’38” Sirianni (V).

Val Pusteria: Aubin (Kosta); Hofer, Althuber, Glira, Elliscasis, Campbell, Borgatello, Helfer, Mair; Oberrauch, Crepaz, Scandella, Bona, Schweitzer, Obermair B., Erlacher, Ling, McLeod, Sirianni, Tauber, McCauley. All.: Mario Richer.

Asiago: Marozzi (Pavone); Sullivan, Strazzabosco A., Stevan, Casetti, Marchetti, Ross, Strazzabosco M.; Tessari N., Borrelli, Presti, Rigoni, Tessari M., Ulmer, Bentivoglio, DeVergilio, Benetti, Zanette M., Zanette P.. All.: John Parco.

Arbitri: Loreggia e Pianezze con Mori e Pardatscher.

Risultati di Gara 2 Quarti di Finale (fase 1) Playoff Elite A Itas Cup: Val Pusteria-Asiago 3-2 (serie 1-1), Valpellice-Renon 4-2 (serie 1-1), Val di Fassa-Cortina 2-5 (Cortina conduce la serie 2-0), Vipiteno-Milano 4-3 (Vipiteno conduce la serie 2-0).

Programma di Gara 3 Quarti di Finale (fase 1) Playoff Elite A Itas Cup (giovedì 13 marzo): Asiago-Val Pusteria, Renon-Valpellice, Cortina-Val di Fassa, Milano-Vipiteno.

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.