SPORT IN CONDOTTA

LA VOCE DELLA PASSIONE

HOCKEY – SERIE A: Per Asiago successo e primato in classifica

2 min read

Primo posto solitario in classifica per la Supermercati Migross Asiago che ha sconfitto all’Odegar il Caldaro (7-3) e approfittato della contemporanea sconfitta ai rigori del Rittner Buam contro il Gherdeina per sopravanzare in graduatoria proprio i campioni d’Italia, ora staccati con un punto e con una partita giocata in più.

Importante momento nel primo intervallo con gli Old Bears Asiago e l’Associazione del Rene del Professor Claudio Ronco che hanno donato un defibrillatore automatico portatile che sarà posto in esercizio presso lo stadio del ghiaccio di Asiago e quindi a servizio di tutte le associazioni sportive che vi svolgono attività. Asiago ancora senza Layne Ulmer, tornerà disponibile la settimana prossima, e Luca Mattivi, ormai sulla via della guarigione. Backup a difesa delle rispettive porte con Pichler che concede un turno di riposo a Morandell e Tura a Marozzi.

Prima opportunità al 3’ per Bentivoglio, ben servito da Iori, Pichler pinza con stile. Vantaggio rimandato di poco perché, al 4’, DeVergilio segna in back end raccogliendo l’assist da dietro porta di Matteo Tessari. Tre giri di lancette e Deanesi pareggia per il “Lucci” bucando Tra. Opportunità in powerplay per l’Asiago che non se la lascia sfuggire: Borrelli rasoia basso dalla blu, DeVergilio devia imparabilmente per Pichler. L’estremo altoatesino si riscatta al 16’, fermando il contropiede che porta Borrelli alla solitaria conclusione. Altra superiorità numerica e altro gol per i giallorossi: Hotham spara forte centralmente dalla blu togliendo le ragnatele dal “sette” alla sinistra di Pichler. C’è tempo ancora per la doppietta di Deanesi che riporta sotto il Caldaro.

Secondo tempo interminabile per la rottura della porta sulla panchina del Caldaro, necessaria la saldatrice e il tempo necessario per porre rimedio. Al rientro Widmann accorcia ma Borrelli, in mischia, riporta l’Asiago sul doppio vantaggio. Ultima frazione piacevole e veloce, chiudono i conti Bentivoglio che appoggia in rete il “taglio” smarcante di Matteo Tessari e Miglioranzi che, con il secondo centro consecutivo, chiude facilmente a rete la bella azione di Mirko Presti. Settimana prossima, due trasferte consecutive, la prima, giovedì sera ad Alba di Canazei, la seconda, sabato sera, in quel di Vipiteno.

Supermercati Migross Asiago – Caldaro Rothoblaas    7-3

Parziali: 3-2; 2-1; 2-0.

Asiago: Tura (Marozzi); Sullivan, Strazzabosco A., Miglioranzi, Casetti, Marchetti, Hotham, Strazzabosco M.; Borrelli, Tessari N., Presti, Pace, Tessari M., Stevan, Bentivoglio, Iori, DeVergilio, Benetti, Olivero, Magnabosco. All.: John Parco.

Caldaro: Pichler (Morandell); Tarasuk, Meneghini, Waldthaler, Kofler, Brejcak, Franza; Andergassen R., Zelger, Andergassen B., Deanesi, Andergassen S., Piva, Frei, Widmann, Sindel, Gius, Felderer. All.: Don MacAdam.

Arbitri: Bagozza e Lazzeri. Linesmen: Basso e Facchin.

Marcatori: 4’49” DeVergilio (A), 7’27” Deanesi (C), 8’54” DeVergilio (A-PP), 17’51” Hotham (A-PP), 18’38” Deanesi (C), 21’39” Iori (A), 34’47” Widmann (C), 38’58” Borrelli (A), 54’00” Bentivoglio (A), 58’38” Miglioranzi (A).

Risultati della 7ª giornata di Serie A Itas Cup: Asiago-Caldaro 7-3, Milano-Appiano 6-2, Vipiteno-Fassa 4-1, Rittner Buam-Gherdeina 1-2 RIG, Val Pusteria-Cortina 2-3 RIG, Valpellice-Egna 7-4.

Classifica: Asiago 17 punti, Rittner Buam* 16, Valpellice 14, Val Pusteria e Cortina 13, Gherdeina e Vipiteno* 12, Milano 10, Appiano 8, Egna 7, Caldaro 4, Fassa 3 (* una partita in più).

(Ufficio Stampa Asiago Hockey)

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.