MONDIALI PALLAVOLO- L’Italia vince anche contro la Slovenia

E sono cinque. L’Italia di Blengini conclude la prima fase dei Mondiali imbattuta, da protagonista.

Dopo la facile e scontata vittoria contro la Repubblica Dominicana, ieri test molto più impegnativo contro gli sloveni che il giorno precedente erano stati sconfitti dall’Argentina di Velasco.

Risultato finale per 3-1 con Zaytsev (18 punti) sempre più leader davanti al pubblico del Mandela Forum di Firenze ancora una volta tutto esaurito (oltre 8300 spettatori).

La Slovenia di Kovac parte bene e si aggiudica il primo set per 25-23 e nel secondo tempo, complice qualche errore di troppo in ricezione, si porta sul 4-1. L’Italia soffre probabilmente la pressione di dover vincere a tutti i costi.

A questo punto l’Italia però si sveglia e non ci sarà quasi più partita, anche se la Slovenia ha ben giocato e ha fatto di tutto per rendere più difficile la vittoria azzurra.

Maruotti sostituisce Lanza rendendosi protagonista di ottimi spunti. Lo zar e Juantorena tornano a giocare ai loro consueti livelli, il muro diventa solido (saranno 13 alla fine) e Mazzone (11 punti) e Anzani  (11 punti) diventano decisivi.

Il tabellino della gara: Italia-Slovenia 3-1  (23-25; 25-19; 25-13; 25-18).

A fine partita Blengini, pur soddisfatto, continua a ripetere giustamente che bisogna ragionare partita per partita, ha riconosciuto i meriti della Slovenia sottolineando che è stata una vittoria durissima.

Si chiude così la prima fase del torneo: la seconda si disputerà a Milano e gli azzurri arrivano con un ricco bottino di 15 punti: prossimi avversari, a partire da venerdì, Finlandia, Russia e Olanda (Girone E) L’Italia parte favorita nella seconda fase proprio in virtù del percorso fin qui disputato.

Si ricorda che nella seconda fase si formano ora 4 gironi: le prime quattro classificate di ciascuno più le due migliori seconde andranno a Torino a disputare l’ultima e decisiva fase.

Di seguito gli altri gironi che si sono determinati dopo questi primi giorni del Mondiale:

Girone F: Brasile, Belgio, Slovenia, Australia

Girone G: Usa, Iran, Bulgaria, Canada

Girone H: Polonia, Serbia, Francia, Argentina.

Oltre all’Italia le altre squadre fin qui imbattute sono Usa e Polonia.

About Fabio Inferrera 71 Articles
Nato a Monza il 12 gennaio 1977, siciliano di origine, uomo di mondo d’adozione. E’ laureato in Lettere moderne presso l’Università degli studi di Milano. Amore smisurato per lo sport, dal calcio al basket, disciplina quest’ultima praticata per oltre dieci anni in gioventù, con la passione per le storie belle da raccontare.