SPORT IN CONDOTTA

LA VOCE DELLA PASSIONE

SERIE B: crollo del Monza, il Pisa vince in rimonta

3 min read

Primo stop interno stagionale proprio nel big match della possibile svolta

IL TABELLINO
CAMPIONATO SERIE BKT 2021/22
Sabato 19/02/2022 – U-Power Stadium ore 14:00 – 24^ giornata
MONZA-PISA 1-2
Marcatori
: 8’pt Valoti (M), 18′ pt Puscas (P), 20′ st Caracciolo (P).

Monza (3-5-2): Di Gregorio; Donati, Marrone (34′ st Paletta), Carlos Augusto; Pedro Pereira, Colpani (11′ st Ciurria), Barberis, Valoti, D’Alessandro (18′ pt Pirola); Dany Mota (34′ st Gytkjaer), Mancuso (11′ st Favilli).
A disposizione: Sommariva, Mazzitelli, Caldirola, Machin, Antov, Sampirisi, Molina. All. Giovanni Stroppa.
Pisa (4-3-3): Nicolas; Hermannsson, Leverbe, Caracciolo, Beruatto (16′ st Birindelli); Toure (17′ pt Mastinu), Nagy, Marin (33′ st Spiega); Sibilli (16′ st Lucca), Torregrossa (16′ st Benali), Puscas.
A disposizione: Livieri, Berra, Cohen, Masucci, Gucher, De Vitis, Marsura. All. Luca D’Angelo.

Arbitro: Sig. Fabio Maresca di Napoli
Assistenti: sigg.ri Palermo e Perrotti; Q.U. Sig. Colli.
Ammoniti: Valoti, Carlos Augusto (M); Puscas, Mastinu, Hermannsson, Lucca (P).
Angoli: 9-9
Recupero: 3′ pt; 5′ st.

Primo tempo
Nel big match della 24^ giornata di Serie B il Pisa di D’Angelo espugna l’U-Power Stadium vincendo con merito contro un Monza arrembante nella prima frazione e poco incisivo nella ripresa. Grande spettacolo sugli spalti con il pubblico delle grandi occasioni.
La prima azione è di marca toscana: al 3′ si fa vedere Marin con una conclusione radente bloccata a terra da un attento Di Gregorio che non si fa sorprendere. Rispondono i padroni di casa al 4′ con una conclusione al volo di Pedro Pereira ma respinge a dovere la difesa nerazzurra in corner. Al 6′ Toure spedisce alta la sfera. Al minuto 8 il Monza schioda il punteggio grazie a un contropiede letale degli uomini di Stroppa con Colpani che manda in fuga Mancuso sull’out di destra: traversone basso dell’ex Empoli che viene respinto debolmente da Caracciolo, ne approfitta Valoti che colpisce col destro di prima intenzione e trafigge Nicolas per la rete dell’1-0. La reazione degli ospiti giunge al 15′ con una conclusione arcuata di Beruatto che sfiora l’incrocio alla sinistra di Di Gregorio. Al 17′ Colpani allarga a destra per Pedro Pereira che mette in mezzo per l’accorrente Dany Mota che colpisce di prima intenzione mettendo a lato la sfera.
Al 18′ il Pisa la pareggia: cross di Hermannsson con la sfera che danza pericolosamente in area di rigore e Puscas è il più lesto di tutti e con un destro secco batte il numero 16 brianzolo.
Gara divertente: al 20′ Dany Mota manda a lato; al 24′ cross velenoso di Sibilli respinto da Di Gregorio che smanaccia con l’azione che sfuma; al 26′ discesa pericolosa di Mastinu che calcia col sinistro da posizione defilata con la palla che termina a fil di palo; al 31′ contropiede non sfruttato dai biancorossi con Dany Mota che si accentra e va alla conclusione, palla che finisce fuori dallo specchio.
Si attacca da entrambi i fronti: al 36′ è Mastinu, da posizione impossibile, ad impegnare severamente Di Gregorio che si rifugia in corner. Al 39′ conclusione al volo di Sibilli col sinistro con la sfera che sfiora l’angolino e termina di poco a lato. Al 45′ Beruatto, da distanza siderale, prova a sorprendere Di Gregorio che controlla senza patemi. L’ultima occasione del primo tempo è per il Monza: ci prova Dany Mota di testa con la palla che finisce in angolo.
Si va negli spogliatoi sul risultato di 1-1.

Seconda frazione
A inizio ripresa si fa vedere la squadra brianzola: al 4′ cross di Pedro Pereira per l’incornata di Carlos Augusto con la sfera che termina sopra la traversa.
Girandola di sostituzioni e non accade nulla fino al 20′: corner di Mastinu e inzuccata vincente di Caracciolo che beffa la difesa biancorossa ed insacca per la rete del vantaggio nerazzurro.
Al 36′ è il neo entrato Siega con l’esterno a sciupare la palla del 3-1 indirizzando la sfera con l’esterno sinistro sopra la traversa.
Al 42′ cenni di reazione tardivi dei ragazzi di Stroppa con il subentrato Gytkjaer che spara alto da due passi, mancando così la palla del possibile 2-2. Finisce 2-1 per i toscani che raggiungono quota 45 in classifica mentre cade il Monza dopo due vittorie consecutive in campionato.

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.