SPORT IN CONDOTTA

LA VOCE DELLA PASSIONE

SERIE B: IL MONZA CALA IL POKER, ANNIENTATO IL VICENZA DELL’EX BROCCHI

3 min read

Terzo risultato utile consecutivo per gli uomini di Stroppa; ospiti in 10 per tutta la ripresa

IL TABELLINO


CAMPIONATO SERIE BKT 2021/22
Sabato 12/03/2022 – U-Power Stadium ore 16:15 – 29^ giornata

AC MONZA-LR VICENZA 4-0
Marcatori:
9’ pt Sampirisi (M), 39’ st Barberis (M), 45’ st aut. Pasini (M), 46’ st Mancuso (M).

AC MONZA (3-5-2): Di Gregorio; Sampirisi (12’ st Antov), Paletta, Caldirola (41’ st Bettella); Pedro Pereira (18’ st D’Alessandro), Ciurria, Mazzitelli (1’ st Barberis), Valoti, Molina; Dany Mota (12’ st Mancuso), Gytkjaer. A disposizione: Lamanna, Machin, Siatounis, Ramirez, Colpani, Brescianini, Vignato. All. Giovanni Stroppa.
LR VICENZA (4-3-3): Grandi; Maggio (41’ st Pasini), Brosco, De Maio, Crecco (1’ st Sandon); Zonta (17’ st Da Cruz), Bikel, Cavion; Boli (17’ st Teodorczyk), Dalmonte, Giacomelli (1’ st Padella). A disposizione: Gerardi, Confente, Bruscagin, Djibril, Cester, Alessio, . All. Cristian Brocchi.

Arbitro: Sig. Daniele Minelli di Varese
Assistenti: sigg.ri Yoshikawa e Cipriani; Q.U. Sig. Virgilio; VAR Sig. Pairetto; Avar Sig. Rossi.

Ammoniti: Caldirola, D’Alessandro (M); Padella, Cavion (V).

Espulsi: 41’ De Maio (V) per fallo da ultimo uomo; 19’ st allontanato Federico Balzaretti (V)

Angoli: 5-4
Recupero: 4’ pt; 3’ st.

LA CRONACA

Primo tempo

Il primo sussulto del match è di marca vicentina e giunge al 7’ con una conclusione velenosa dalla distanza di Cavion che termina di poco a lato. La risposta del Monza è veemente: al 9’ corner di Mazzitelli che imbecca Sampirisi che è lesto nel trovare la deviazione da pochi passi e battere così l’incolpevole Grandi. Monza avanti 1-0. Al 12’ Dany Mota serve in area Gytkjaer ma il tiro da buona posizione dell’attaccante danese è murato agevolmente da Brosco. Al 23’ il Vicenza si affaccia dalle parti di Di Gregorio con una conclusione velleitaria e centrale di Dalmonte ma il numero 16 di casa è attento e blocca la sfera. Al 28’ azione in contropiede degli uomini di Stroppa ma Brosco è superlativo ancora una volta a respingere il tiro a botta sicura, questa volta ad opera di Dany Mota. Alla mezz’ora Valoti, dopo una serpentina sul versante sinistro, rientra e calcia col destro con una traiettoria velenosa che impegna severamente Grandi che smanaccia in corner. Al 40’ De Maio atterra Gytkjaer lanciato a rete: l’arbitro Minelli di Varese prima ammonisce l’ex difensore di Udinese e Bologna e poi un minuto dopo, richiamato al VAR da Pairetto, estrae il cartellino rosso. Vicenza in dieci uomini. Al 46’ ci prova Mazzitelli dalla distanza ma il suo tiro è fuori misura. Finisce il primo tempo dopo quattro minuti di recupero con le due squadre che si avviano negli spogliatoi.

Secondo tempo

Non cambia lo scenario a inizio ripresa con il Monza pericoloso e il Vicenza attendista: dopo appena 40 secondi sgroppata sulla destra di Ciurria per il cross al centro per Gytkajer che manda alto col destro da posizione favorevole. Un minuto dopo è Ciurria col sinistro velenoso a sfiorare l’incrocio dei pali alla destra di Grandi. Al 5’ è Dany Mota a colpire di testa al centro dell’area di rigore ma la conclusione è centrale. Al 15’ tap-in sotto porta del neo entrato Mancuso che si fa ipnotizzare da Grandi. Assedio brianzolo: Valoti serve Gytkajer che con un fendente in diagonale colpisce il palo, la sfera giunge a Ciurria che di prima intenzione spedisce la sfera sopra la traversa. Al 20’ ci riprova ancora Mancuso, imbeccato da Valoti, ma il tiro di sinistro è respinto in corner da Grandi. Ciurria ci riprova al 31’ da distanza siderale ma la conclusione finisce fuori. L’unica occasione degna di nota degli ospiti giunge al 32’: corner di Dalmonte per l’inzuccata di Maggio con la sfera che finisce tra le comode braccia di Di Gregorio.  Al 38’ Mancuso sfiora la rete del 2-0 con il pallone che sibila accanto all’incrocio dei pali: è il preludio al gol che arriva un minuto dopo grazie a un flipper in area vicentina risolto da Barberis che sigla la rete del 2-0. Al 45’ un cross di Ciurria è deviato in rete maldestramente da Pasini che firma involontariamente il 3-0. In pieno recupero c’è spazio per la prima rete in maglia brianzola per Leonardo Mancuso che sigla il poker. Monza batte Vicenza con un netto 4-0.

Gara a senso unico del Monza di Stroppa che domina in lungo e in largo contro un Vicenza non pervenuto quest’oggi all’U-Power Stadium. La squadra biancorossa, nel prossimo turno di Serie B, sarà ospite dell’Alessandria nel match in programma martedì 15 marzo alle ore 20:30 allo stadio “Moccagatta”.

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.