SPECIAL OLYMPICS – storia di una grande manifestazione

Giugno 2020 doveva essere un mese pieno e ricco di eventi per Special Olympics, manifestazione che da anni regala grandi emozioni. A Varese si sarebbe dovuto disputare un torneo di volley con gli amici di Agrate, purtroppo saltato a causa del Covid-19.

Ci piace però ricordare il senso e la storia di Special Olympics, che da 37 anni viaggia ancora a vele spiegate.

L’attività di Special Olympics Italia è gestita dalla Federazione Italiana Sport Disabili, con un settore specifico che si occupa di handicap Mentale. All’interno della F.I.S.D. si organizzano e si coordinano competizioni sportive nazionali, regionali e provinciali realizzate in sei discipline diverse, come il nuoto, atletica, calcio, ginnastica, equitazione, sport invernali.
La F.I.S.D. concentra anche un interesse particolare per la formazione professionale delle persone che operano con atleti di Special Olympics ed organizza seminari, stage, corsi di formazione e di aggiornamento per tecnici sportivi che si vogliono specializzare in questo argomento. Attualmente sono circa 206 le società sportive aderenti allo Special Olympics Italia. Gli Atleti tesserati sono 2900,  praticanti le diverse discipline sportive. Queste le tappe più significative:

1983
L’Italia attraverso la Federazione Handicappati ottiene il riconoscimento da Special Olympics international e si assume il compito di diffondere la filosofia e i regolamenti sportivi. Una rappresentativa italiana partecipa per la prima volta ai Giochi Mondiali Estivi di Baton Royge, in Louisiana.

1985
Special Olympics Italia partecipa ai Giochi Invernali Mondiali di Park City.

1987
Una rappresentativa italiana partecipa ai Giochi Mondiali Estivi di South Bend, Indiana.

1991
L’Italia partecipa ai Giochi Mondiali di Minneapolis e conquista 4 medaglie d’oro, 6 d’argento e 4 di bronzo.

1993
Giochi Mondiali Invernali di Schladming, Austria, la squadra italiana conquista 4 medaglie d’oro, 6 d’argento e 7 di bronzo.

1995
Giochi mondiali Estivi, New Haven, Connecticut il medagliere italiano si arricchisce di molte medaglie. Gli atleti partecipanti hanno conquistato 6 medaglie d’oro, 10 d’argento e 6 di bronzo.

1996
Nasce Special Olympics Commitee.

1997
Giochi Mondiali Invernali, Toronto, Canada.

Roberto Sabatino
About Roberto Sabatino 1633 Articles
Nato a Rapallo (GE) il 15 Maggio 1982, ha effettuato un corso di speakeraggio professionale presso la “Talent Academy” di Cologno Monzese (MI). Nelle stagioni 2012/2013 e 2013/2014 è lo speaker ufficiale del Calcio Como, per le gare interne allo stadio “Sinigaglia” nel campionato di Lega Pro. Da marzo 2013 è inviato per la trasmissione sportiva di Espansione TV, ETG+SPORT, al campo di allenamento del Calcio Como. Un passato come addetto stampa del Basket Como, dopo varie esperienze in alcune webradio con programmi sportivi, il 1° agosto 2013 lancia il portale Sport in Condotta.it. Ad agosto 2014 diventa telecronista per la webtv Sportube, che trasmette in esclusiva live tutte le gare delle squadre di Lega Pro. Da settembre 2015 torna ad essere lo speaker ufficiale del Calcio Como, per le gare interne del campionato di Serie B allo stadio "Sinigaglia". Nello stesso mese, partecipa e vince il 7° Workshop di Sportitalia Tv ed entra nella redazione. Ha scritto un libro dedicato al Genoa, dal titolo "Noi che vincemmo a Wembley".