SPORT IN CONDOTTA

LA VOCE DELLA PASSIONE

SPORT GAELICI – Nasce finalmente una Lega Italiana

2 min read

Nella sala consiliare del Comune di Nizza Monferrato, si è conclusa sabato alle 12.00 con le firme dei presidenti della New Ascaro Rovigo, Raffaello Franco, S.S. Lazio Calcio Gaelico, Sergio Corsini, Sporting Club Nizza 1954, Walter Carlo Mirra, quelle dei delegati delle rispettive società, James Kinahan, Kevin Curran, Renato Boschetti, Massimo Corsi, Antonio Avigliano e con la benedizione di Brian Sheehy, presidente GAA Europe, quella del Sindaco Flavio Pesce e di Valter Giroldi,  Assossore allo Sport del Comune di Nizza Monferrato, la due giorni di lavori che ha visto l’approvazione dello Statuto e la creazione del Comitato di Lavoro che guiderà, nei prossimi due mesi, il processo che porterà alla nascita della Lega Italiana dei Giochi Gaelici.

Sono state due giornate intense vissute con grande partecipazione da parte di tutti, ciascuno impegnato a portare il proprio contributo per tracciare il futuro migliore possibile per la crescita e lo sviluppo degli sport gaelici in Italia.

A Nizza Monferrato, dove la GAA entrò grazie all’Handball per la prima volta in Italia nel 2009, nello scorso fine settimana si è scritta un’altra pagina della storia degli sport gaelici nel nostro Paese! Così, la ridente località del Monferrato, non sarà più famosa solo per i prodotti tipici dell’enogastronomia piemontese come il Cardo Gobbo ed il Barbera d’Asti superiore “Nizza” DOCG, ma adesso anche per quest’importante atto che aiuterà lo sviluppo congiunto di tutti gli sport “gaelici”: Gaelic Football, Ladies Gaelic Football, Hurling, Camogie, Gaelic Handball e Rounders, gli “original six” che, da qualche centinaio d’anni, tanto appassionano il popolo irlandese.

All’assemblea costituente, che porterà alla nascita della Lega Italiana dei Giochi Gaelici, si arriverà una volta che il consiglio della Gaelic Athletic Association ratificherà lo statuto (che è in fase di traduzione in lingua inglese in questi giorni, ndr) che era stato discusso ed approvato a Nizza Monferrato sabato scorso. Ricevuto l’OK, Sergio Corsini, presidente della S.S. Lazio Calcio Gaelico che ha ricevuto l’incarico dai “padri fondatori” di traghettare il movimento in questa prima fase, convocherà nell’arco dei 15 giorni successivi l’Assemblea Costituente che dovrà riunirsi per eleggere il primo presidente di Lega ed il consiglio che guiderà le sorti degli sport gaelici nel prossimo quadriennio.

In attesa di quest’atto finale che sancirà la nascita della Lega, un comitato di lavoro composto da tre rappresentanti per ciascuna società italiana affiliata alla GAA, si sta impegnando su più tavoli di lavoro occupandosi di varie questioni che vanno dalla stesura del Regolamento Esecutivo, al prendere contatti con i vari Enti di Promozione sportiva del CONI, ma anche nell’individuazione dei nominativi di quelli che saranno i vari direttori di sezione, fino alla programmazione dei vari tornei e campionati nazionali oltre che all’organizzazione delle strutture di quelle che saranno le varie selezioni nazionali.

Un lavoro impegnativo ma che sta procedendo a passo spedito e che porterà alla nascita della “Lega” entro la fine del marzo prossimo.

(Ufficio Stampa)

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.