SPORT IN CONDOTTA

LA VOCE DELLA PASSIONE

SPORT&SOLIDARIETÀ – “I Derby d’Italia”, Monza ospita le sfide stracittadine a scopo benefico

3 min read

La cornice dello stadio “Brianteo” di Monza ospiterà la prima storica edizione de “I Derby d’Italia”, manifestazione sportiva a scopo benefico che andrà in scena durante tutta la giornata di domenica 22 maggio 2016.

Full immersion di calcio (dalle ore 10 alle 22), patrocinato da Regione Lombardia e Comune di Monza, con l’intento di raccogliere contributi da destinare ad associazioni onlus ed ospedali pediatrici della Brianza.

Saranno i club dei tifosi lombardi di Genoa, Sampdoria, Milan, Inter, Juventus, Torino, Roma, Lazio, Napoli e Bari a scendere in campo per “I Derby d’Italia”, ma ci sarà spazio anche per le rappresentative di Regione Lombardia, Comune di Monza, gli Amici del Calcio Monza e una di Imprenditori Brianzoli.

Ingresso al costo di 4 euro, a cui si potranno aggiungere contributi da devolvere liberamente in beneficenza oltre alla partecipazione ad un’asta benefica con cimeli sportivi.

Sport in Condotta, alla vigilia di questo bellissimo evento, ha contattato Gianluca Strazzeri ed Alberto Sempio, rispettivamente presidente e vicepresidente del rinnovato Genoa Club Milano che ha sede proprio a Monza. locandina derby

È tutto pronto per questa edizione de “I Derby d’Italia”: potete descriverci come è nata l’idea e come sarà articolato l’evento del “Brianteo”?
“Il progetto nasce dal Derby dello scorso anno a Novate tra tifosi residenti a milano e provincia (la maggior parte) di Genoa e Samp per raccogliere fondi per l’ospedale Buzzi di Milano. Poi si è pensato di ampliare la manifestazione coinvolgendo oltre ai club di tifosi, oltre alle scuole calcio di bambini e disabili ,vecchie glorie ,aziende e rappresentative di politici, Regione Lombardia, Comune di Monza, Nazionale artisti. La giornata comincerà alle ore 9.30 con la partita della scuola calcio disabili per proseguire poi fino alle 20. E’ presente in facebook la pagina dell evento ufficiale con annesso programma (Pagina I derby D ‘Italia). La raccolta fondi andrà a favore di OBM ospedale dei bambini Milano-Buzzi Onlus, Ospedale San Gerardo Monza, In campo con il cuore e Total sport insuperabili”.

La difficoltà maggiore, se mai c’è stata, in cosa è consistita nell’organizzazione dell’evento?
“Grazie alla collaborazione di tutti, per fortuna, non abbiamo avuto alcun tipo di contrattempo o problema”.

Ci parlate del Genoa Club Milano?
“Direi che possiamo parlare di una fase di “rinascita” in quanto in precedenza vi era già un club attivo a Milano, poi scioltosi qualche anno fa. Per ora siamo in un modesto numero (20/25 unita) che ci si trova per riunioni ogni 2/3 mesi. Abbiamo stampato sciarpe, esiste un sito internet e pagina Facebook. Ovviamente ci auguriamo di coinvolgere sempre piu’ persone in modo di crescere sempre più”.

Avete in programma altre iniziative in futuro?
“Iniziative future sicuramente ce ne saranno e non ci fermeremo certo qui…..”siamo grifoni e puntiamo sempre verso il cielo  con le ali spiegate in volo!!!(citazione Gianluca…….)”.

Chiudiamo parlando ovviamente di Genoa: che voto date alla stagione appena conclusa dai rossoblù?
“Direi 6,5/7, con i soliti alti e bassi che ci contraddistinguono. Ma con una gran bella soddisfazione un paio di domeniche fa (leggasi derby vinto contro la Sampdoria per 3-0)”.

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.