SPORT IN CONDOTTA

LA VOCE DELLA PASSIONE

SPORT&VIDEOGAMES – Alla scoperta di Pixel Manager

5 min read

Con i ritmi frenetici della vita odierna, capita spesso di dover rinunciare a piccoli piaceri. Gli appassionati di calcio però in questo sono stati soccorsi.

Quanto è famoso il nostro paese per il numero di potenziali commissari tecnici della Nazionale? Quanti si sono sempre dilettati in discussioni da bar (o social network) su discorsi legati al calcio?

Bene, è ora di dimostrare le proprie competenze! Tutto questo è reso possibile dal divertente neo-nato gioco in portabilità, chiamato Pixel Manager: Football , capace di unire semplicità ad una grafica retrò ma accattivante, noi di Sport in Condotta ci siamo fatti incuriosire ed abbiamo contatto gli sviluppatori del gioco.

Come è nata l’idea di questo gioco?

Da sempre siamo appassionati di giochi manageriali di calcio.
In passato abbiamo già realizzato un gioco di calcio manageriale (nel 2006), si trattava di un multiplayer online realizzato per una nota marca di birra italiana.
Forti di questa importante esperienza abbiamo deciso di realizzarne uno rivolto principalmente al pubblico casual degli smartphone e una prima versione, single player. Anche se abbiamo semplificato alcune meccaniche per rendere più immediato il gioco, questo non vuol dire che non abbia comunque una certa profondità.
Riassumendo in una sola frase, Pixel Manager: Football (PMF2020) è immediato da giocare ma difficile da padroneggiare.

C’è stato un elemento che vi ha ispirato e quale ?

Essendo negli “anta”, abbiamo vissuto l’epoca d’oro e pionieristica del genere manageriale di calcio, nel bene e nel male.
Ci sono tuttavia due giochi che hanno fortemente ispirato il nostro prodotto che per certi versi potrebbe rappresentarne la fusione perfetta.

Si tratta di The Manager ed di Kick Off Player Manager, due giochi per Amiga (per i più giovani, uno dei gloriosi computer della Commodore) usciti nei primissimi anni ’90.
Da The Manager abbiamo preso forse la sua caratteristica più importante, ovvero la visualizzazione grafica delle azioni con finali diversi.

Nel nostro gioco ci sono un grande numero di azioni diverse, ma ognuna di esse può terminare in almeno 6 modi differenti: dal goal, al tiro pericoloso, al palo, alla parata (deviata e bloccata) e al tiro sblilenco. Questo significa che l’attenzione dell’utente sia costantemente catturata da ogni highlight poichè non sa come andrà a finire, esattamente come capitava a noi da ragazzini.
Da Kick Off Player Manager abbiamo preso come ispirazione la grafica dei calciatori e parecchi elementi di gestione manageriale.
Poi ovviamente, abbiamo anche cercato di metterci del nostro!

La passione del manageriale è sempre molto forte, soprattutto in Italia: come ve lo spiegate ?

L’Italia da sempre si nutre di pane e calcio! Inoltre non c’era qualcuno che diceva che siamo un Paese con 60 milioni di commissari tecnici? 🙂
Di conseguenza c’è molta attenzione per questo tipo di prodotti, anche se sono di sicuro più di nicchia rispetto ad esempio ai videogiochi più arcade come Fifa e Pes.

Noi ci rivolgiamo sia agli appassionati che ai novizi: questi ultimi potrebbero, proprio grazie ad un prodotto immediato come il nostro, scoprire e appassionasti ad un fantastico genere completamente nuovo per loro.

Con i dispositivi mobile è facile trovare tante alternative, da OSM a Football Manager. Cosa vi differenzia ?

Quando pensavamo a come avremmo voluto creare PMF2020 sapevamo che c’erano tantissimi concorrenti.
Non ci siamo mai sognati di andare a sfidare o di copiare i titoli più altisonanti, ma abbiamo cercato di dare un’impronta molto particolare al modo con cui abbiamo realizzato il gioco. Ad esempio, uno dei punti di forza, a nostro avviso, risiede nell’aspetto grafico in gloriosa pixel art, che non solo definisce lo stile visivo del gioco ma ne permea le meccaniche. Ad esempio ogni calciatore esprime le proprie emozioni con un motore grafico procedurale che permette la visualizzazione di moltissime espressioni diverse. Starà al giocatore coglierle, interpretarle e agire di conseguenza.
Inoltre abbiamo cercato di scrivere parecchi dialoghi divertenti con molti riferimenti a videogiochi, alla cultura geek e pop e alle battute che alimentano il mondo del calcio.
Il tutto per rendere il prodotto immediatamente simpatico e accessibile… e ci siamo divertiti molto nel farlo!

Spiegateci le caratteristiche del gioco

Per sommi capi, le possiamo riassumere a punti:
– Simulazione di gioco accurata e profonda.
– Come detto, grafica pixellosa state-of-the-art.
– Facile iniziare a giocare, complesso da conoscere a fondo.
– Possibilità di inserire te e i tuoi amici nel gioco e creare i tuoi calciatori preferiti con il completo editor di personaggi.

– Motore procedurale che genera moltissime espressioni ed emozioni dei calciatori, manager, allenatori etc etc…
– Comprende un originale sistema di carte collezionabili con caratteristiche uniche per potenziare la tua squadra.
– Aggiornamenti costanti con l’introduzione di nuove caratteristiche e modalità di gioco.

Dove e quando si potrà trovare ?

Il gioco è disponibile gratuitamente per iOS e Android sui rispettivi store.
Per Apple: https://apps.apple.com/us/app/pixel-manager-football-2020/id1454509064?l=it&ls=1 Per Android: https://play.google.com/store/apps/details?id=com.pixel.manager.football.edition

State già pensando ad un secondo step ?

Passato il momento iniziale del lancio, abbiamo una timeline di sviluppo che ci porterà ad inserire in prima battuta una modalità di gioco speciale, la cosiddetta “New Game +” che avrà delle regole molto più rigide ma che permetterà di controllare più parametri nel gioco. Quindi inseriremo le prime sfide multiplayer che saranno propedeutiche allo sviluppo di una vera versione multiplayer.

Infine, parallelamente al tutto, se dovessimo trovare dei fondi, ci piacerebbe lavorare ad una versione desktop per PC (e perchè no, console) del nostro gioco.

Il gioco è stato realizzato da 3×1010 e MixedBag

3×1010

Siamo un team di professionisti indipendenti di Torino che progettano e sviluppano soluzioni ad alto contenuto tecnologico: videogiochi e applicazioni multimediali per dispositivi mobili, per desktop e per il web. Abbiamo una forte vocazione alla sperimentazione e allo scouting di nuove tecnologie che mettiamo a disposizione della creatività e dei progetti dei nostri clienti.

MixedBag

MixedBag è uno studio indipendente di videogiochi con sede a Torino, in Italia. Fondato nel 2013 dall’ex giornalista di videogiochi Mauro Fanelli e dal graphic designer Andrea Gellato, MixedBag si concentra sulla creazione e sviluppo di IP nuovi e originali per console, PC e dispositivi mobili.

  

 

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.