SPORT IN CONDOTTA

LA VOCE DELLA PASSIONE

VOLLEY – FINALI NAZIONALI UNDER 17 CRAI: Treviso si laurea Campione d’Italia

4 min read

Si è chiusa a Pavia con il trionfo del Volley Treviso l’edizione 2014 delle Finali Nazionali Under 17 CRAI di pallavolo maschile, organizzate dal Comitato Regionale della Lombardia e dal Comitato Provinciale di Pavia della Federazione Italiana Pallavolo.

Nella finale per il titolo italiano, disputata nella mattinata di domenica 15 giugno al PalaRavizza, la squadra trevigiana ha avuto la meglio sul Vero Volley Milano per 3-1 (25-19, 25-20, 22-25, 25-21) davanti a 1500 spettatori. In precedenza si erano giocate le gare decisive per l’assegnazione del terzo, del quinto e del settimo posto, mentre già sabato 14 era stata completata la graduatoria dalla nona alla sedicesima posizione. A conclusione degli incontri si è svolta la cerimonia di premiazione di tutte le squadre partecipanti alle finali e dei migliori giocatori della manifestazione, alla quale sono intervenuti anche il sindaco di Pavia Massimo Depaoli, il vicepresidente della FIPAV Bruno Cattaneo, i consiglieri federali Beppino Mazzon e Agostino Pantani e il delegato provinciale del CONI Luciano Cremonesi.

Spettacolare e avvincente la finale per il primo posto. Nel primo set Treviso piazza l’allungo decisivo già sul 6-7, infilando un parziale di 6-0 sul servizio di Alberini; Milano prova a rientrare (16-13), ma sul 20-17 commette tre errori consecutivi in attacco e permette a Saibene di chiudere i conti. Equilibrio assoluto nel secondo set: i veneti provano a staccarsi sul 10-8 e sul 19-17, ma vengono sempre raggiunti. Sul 20-20 il turno di battuta di Lazzaro spiana la strada a Treviso, che chiude 25-20 con Cester, grande protagonista in attacco. Nel terzo set Milano prova una reazione iniziale, portandosi sul 2-5, ma ben presto si torna a lottare punto a punto (8-6, 10-8). Squadre in assoluta parità fino al 19-19, poi Frattini e Maiocchi regalano un piccolo margine di vantaggio a Milano, che lo incrementa con Cominetti (20-23) e chiude con Mondonico sul 22-25. Treviso parte fortissimo nel quarto set, piazzando ben 4 muri-punto per il 9-4 e allungando fino al 12-5; il Vero Volley prova a rientrare con Maiocchi (15-12) e accorcia le distanze fino al 18-17 con i muri di Cominetti e Mondonico, ma un doppio ace di Cester ferma la rimonta (22-18) e Durigon chiude al secondo match point consegnando a Treviso lo scudetto.

Il giorno precedente le due squadre erano state protagoniste di altrettante battaglie in semifinale: sia Milano sia Treviso avevano avuto bisogno del tie break per superare rispettivamente la Lube Macerata e il Piemonte Volley Cuneo. Alla fine il terzo posto è andato ai marchigiani dei “figli d’arte” Cantagalli e Recine, protagonisti di un piccolo record: 5 partite su 6 terminate al quinto set. Il premio al miglior giocatore della manifestazione è stato assegnato a Davide Cester (Volley Treviso); come miglior palleggiatore è stato premiato Francesco Zoppellari (Pallavolo Padova), mentre il miglior attaccante è Roberto Cominetti (Vero Volley Milano) e il miglior libero Sebastiano Santi (Volley Treviso). Un premio speciale per la costanza e l’impegno nella pratica della pallavolo è stato inoltre assegnato a Basilio Rifici (Sport Volley Brolo).

Le Finali Nazionali si chiudono con un bilancio esaltante dal punto di vista organizzativo: 68 partite disputate in 5 giorni, 28 squadre da tutta Italia, oltre 400 atleti impegnati su 4 campi di Pavia e dell’immediato circondario, che per la prima volta ospitavano un evento pallavolistico di questa portata. Grande entusiasmo da parte di familiari, appassionati e tifosi che hanno seguito le squadre in trasferta, e grande seguito anche per gli spazi multimediali dedicati alla manifestazione: un sito Internet aggiornato in tempo reale con tutti I risultati, all’indirizzo www.fipav.pavia.it/finaliu17.htm, un evento Facebook all’interno della pagina www.facebook.com/FipavLombardia, foto, video interviste e aggiornamenti anche su Twitter con l’hashtag #U17MPavia.

Più di 3500 gli accessi registrati alla diretta testuale della finale per il primo posto.

Le Finali sono state anche un’occasione per promuovere i grandi appuntamenti internazionali in programma in Lombardia nei prossimi mesi: la sfida di FIVB World League che il prossimo 6 luglio vedrà di fronte al Mediolanum Forum le nazionali di Italia e Brasile, e I Campionati Mondiali di Pallavolo Femminile (FIVB Women’s World Championship Italy 2014) che inizieranno tra esattamente 100 giorni e le cui finali si disputeranno proprio a Milano dall’8 al 12 ottobre.

L’evento è stato organizzato in collaborazione con CRAI e con le le società Pallavolo Villanterio, Cus Pavia, Volley Certosa, G.S. Volley San Martino e Futura Volley Mezzana Corti e con il patrocinio della Provincia, del Comune e dell’Assessorato allo Sport di Pavia, del Panathlon Sezione di Pavia e dell’Unione Nazionale Vetrani dello Sport. Le Finali rientrano inoltre nel calendario delle iniziative previste a Pavia per il riconoscimento di Città Europea dello Sport.

IL TABELLINO DELLA FINALE

Volley Treviso-Vero Volley Milano 3-1
(25-19, 25-20, 22-25, 25-21)

TREVISO: Cester 24, Saibene 9, Alberini 3, Fabbian ne, Durigon 7, Pinarello (L) ne, Lazzaro 3, Favaro ne, Gionchetti 8, Pilotto 7, Martinez ne, Cadamuro ne, Santi (L). All. Cappelletto.

MILANO: Santambrogio, Guerrini ne, Gamba 5, Piazza, Cominetti 15, Giardini, Maiocchi 15, Baratti 2, Frattini 9, Todorovic (L), Mondonico 11, Fasol (L), Barbera 1. All. Durand.

Arbitri: Alessandro Gabriele e Marta Mesiano.

Note: Spettatori 1500. Treviso: battute vincenti 9, battute sbagliate 15, attacco 48%, ricezione 61%-23%, muri 8, errori 25. Milano: battute vincenti 6, battute sbagliate 18, attacco 42%, ricezione 61%-18%, muri 11, errori 36.

Classifica finale

1° Volley Treviso, 2° Vero Volley Milano, 3° Lube Banca Marche Macerata, 4° Piemonte Volley Cuneo, 5° Pallavolo Padova, 6° Volley Game Apyros Falconara, 7° Roma 12, 8° Zinella Junior Bologna, 9° Materdominivolley.it Castellana Grotte, 10° Ascot Lasalliano, 11° Pallavolo Atripalda, 12° Sport Volley Brolo, 13° Tonno Callipo Vibo Valentia, 14° Lupi Santa Croce, 15° Roma 7 Volley, 16° Volley Team Finale Ligure.

(Ufficio Stampa FIPAV)

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.