SPORT IN CONDOTTA

LA VOCE DELLA PASSIONE

VOLLEY – TROFEO DELLE REGIONI 2014: la sezione maschile Lombardia porta a casa la coppa

3 min read

Il Trofeo delle Regioni 2014 di volley, svoltosi in Basilicata, premia la sezione maschile della Lombardia come vincitori.

I ragazzi guidati da coach Oreste Viacondo hanno sconfitto in finale le Marche per 3-0, imponendosi così per il 2° anno consecutivo.

Nel primo set la squadra di Vacondio prova subito a scappare sul turno di battuta di Maiocchi (4-1), ma ben presto subisce il ritorno degli avversari, che si portano avanti 7-10. Dal 14-17 però c’è solo la Lombardia in campo: 7 punti consecutivi e il set finisce nelle mani di Sbertoli e compagni. Il secondo parziale è il più combattuto: parità assoluta in avvio (7-8), le Marche vanno in fuga sul 10-13 e sembrano poter chiudere con l’ace di Di Silvestre per il 15-19.

Ancora una volta però i lombardi reagiscono con un controbreak di 4-0 per il pareggio, e il finale è in volata: sul 20-21 decidono il servizio di Maiocchi e il primo tempo vincente di Gritti. Anche nel terzo set, come nei precedenti, la Lombardia è costretta a rincorrere, trovandosi sotto 8-12 e addirittura 10-15.selezione maschile1

Prima la battuta di Loglisci riduce le distanze (13-15), poi dal 16-18 sale in cattedra Santambrogio che firma due ace per altrettanti match point, il primo subito trasformato con un muro vincente di Gritti. Superlativo ancora una volta Maiocchi, che risulterà il miglior attaccante dell’intera manifestazione, mentre Loglisci e Pedretti si piazzano rispettivamente al secondo e al quarto posto nella classifica dei migliori ricevitori.

Il commento del selezionatore regionale Oreste Vacondio: “Finale meno facile di quanto dica il punteggio. Avevamo preparato questa partita puntando molto sullo sprint nel finale dei set e siamo riusciti ad applicare questa tattica in maniera perfetta. Dal punto di vista tecnico, invece, sono stati decisivi servizio e ricezione, fondamentali in cui siamo stati superiori a tutte le squadre. Complimenti a tutti, dai ragazzi sempre disponibili e pronti al lavoro ai miei collaboratori, preziosissimi soprattutto nella fase di preparazione”.

Questo il tabellino della finale vincente:

Lombardia-Marche 3-0
(21-17, 23-21, 21-18)

Lombardia: Santambrogio 1, Pedretti 6, Danielli ne, Malvestiti, Sbertoli 1, Loglisci 2, Galliani 6, Maiocchi 19, Meneghello 1, Guerrini, Taramelli (L), Gritti 11. All. Vacondio.

Marche: Alfieri, Recine 4, Vecchi 1, Cantagalli 9, Palazzesi, Lucconi 2, Tofoli, Molinari, Di Silvestre 18, Larizza 3, Gasparroni 2, Iannelli (L) ne, Federici (L). All. Petrini.

Bis sfiorato con le ragazze della Lombardia, che invece hanno perso la finale contro il Piemonte per 3-2: “C’è amarezza per il risultato in sé – commenta il selezionatore Luciano Pedullà – ma anche grande soddisfazione per aver lavorato con un gruppo davvero speciale che in questi anni ha ottenuto tantissimi risultati. Voglio fare i complimenti al Piemonte che è una gran bella squadra, con caratteristiche differenti da tutte le altre incontrate finora. Avremmo dovuto giocare la partita perfetta per batterle, invece abbiamo perso la nostra occasione nel quarto set. Poi nel tie break è mancata solo un po’ di tranquillità”.

Questo il tabellino del match di finale femminile:

Lombardia-Piemonte 2-3
(15-21, 21-15, 21-17, 14-21, 13-15)

Lombardia: Boninsegna 3, Colombo 5, Napodano 24, Nwakalor 14, Vidi, Campi ne, Boldini, Giordano 2, Frigeni 3, Imperiali (L), Tanase 6, Tenti. All. Pedullà.

Piemonte: Rolando (L), Ivaldi, Tonello 11, Mirabelli, Morello 5, Gualinetti 6, Miolo 9, Campaci, Costamagna 11, Colombo, Salono, Lubian 14. All. Moglio.

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.