ITALIANI ALL’ESTERO – Andreolli al Siviglia, Rolando Bianchi sceglie il Maiorca

Altri 2 calciatori italiani scelgono l’estero.

Li accomuna la Nazione (in questo caso, Spagna) ma non categoria e squadra.

Marco Andreolli, difensore classe 1986, passa dall’Inter al Siviglia: prestito annuale.

In nerazzurro, dove è cresciuto calcisticamente, non è riuscito mai ad imporsi raccogliendo solo 17 presenze in 5 campionati: il top di Andreolli nel triennio (2010-2013) nel Chievo Verona con 79 gettoni e 3 gol in Serie A.

A Siviglia troverà il connazionale Ciro Immobile ed il fresco ex juventino Fernando Llorente, oltre alla grande occasione di giocare la Champions League col club andaluso.

Giocherà invece nella Serie B spagnola l’attaccante Rolando Bianchi (32 anni), che ha firmato a sorpresa col Maiorca.

Il giocatore da quando ha lasciato il Torino (di cui è il 10° miglior marcatore della storia granata con 77 gol totali) nell’estate 2013, ha trovato solo difficoltà e bocciature: è andata male con Bologna (3 reti e retrocessione in B) ed Atalanta (squadra nella quale è cresciuto, e con cui nell’ultimo torneo non ha segnato neanche una rete in 21 partite).

Bianchi si è legato agli spagnoli con un biennale, tentando così un’altra esperienza all’estero dopo quella in chiaroscuro al Manchester City nella stagione 2007/2008, dove durò solo 6 mesi segnando 4 gol in Premier League per poi esser ceduto alla Lazio nel mercato invernale.