SPORT IN CONDOTTA

LA VOCE DELLA PASSIONE

BASKET IN CARROZZINA – Epilogo amaro in Champions per la Briantea84 Cantù

1 min read

Bastava non perdere oltre 19 punti di scarto, ma il ko contro l’Albacete è stato più pesante del previsto (-23). Così termina in anticipo l’avventura della Briantea84 Cantù nella Champions League di basket in carrozzina.

Il bilancio della squadra di coach Bergna parla di 1 sola vittoria (65-45 contro il Besiktas) e ben 2 sconfitte (Rsb Thuringia Bulls 91-63, e contro gli spagnoli per 75-52).

“Abbiamo sbagliato la partita che contava – ha ammesso il tecnico canturino – una pessima partita in attacco, tirando col 38% e segnando solo 52 punti, impossibile pensare di andare da qualche parte. Nel primo quarto siamo partiti molto sottotono, non riuscivamo a trovare la vena giusta anche se con la difesa abbiamo accennato dei recuperi, arrivando a -14. È stata una giornata nera, non ci abbiamo creduto fino alla fine, forse troppa tensione e nervosismo. Brava Albacete a imporci il suo ritmo e a condurre sempre il gioco. Un risultato che penalizza una stagione, siamo fuori da tutte le coppe europee e forse, vedendo questi due giorni in Germania, è giusto così. Ora dobbiamo solo tenere insieme i pezzi e continuare a lavorare duro fino a fine maggio perché in Italia abbiamo ancora tutto da fare”.

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.