SPORT IN CONDOTTA

LA VOCE DELLA PASSIONE

CALCIO – COPPA ITALIA FRECCIAROSSA: Monza e Giana al secondo turno di misura

2 min read

Doppio successo e quindi doppio sorriso per due squadre lombarde di Lega Pro impegnate nella Coppa Italia Frecciarossa riservata alle big.

Al “Brianteo” il Monza batte di misura i dilettanti del Matelica per 1-0, decisivo il gol del neo acquisto Barba al 47′. Grazie a questo successo, gli uomini di mister Zaffaroni accedono al 2′ turno eliminatorio e saranno ospiti del Padova neo promosso in Serie B.

IL TABELLINO DI MONZA-MATELICA 1-0

Monza (4-4-2): Liverani, Adorni, Caverzasi, Riva, Origlio, Tomaselli, Guidetti, Barba (75′ Palesi), D’Errico, Cori (53′ Giudici), Ponsat (90′ Tentardini) All. Zaffaroni (Sommariva, Galli, Brignoli, Negro, Di Munno, Andreoli)

Matelica (5-3-2): Avella, Arapi (74′ Visconti), Riccio, Benedetti, Lo Sicco, Cuccato, Angelilli, Pignat, Fioretti, Margarita (60′ Bittaye), Bugaro (81′ Boubacar) All. Ortolani (Alberga, Procida, Boubacar, De Marco, Bambozzi, Santeramo, Dorato)

Arbitro: Sig. Lorenzin di Castelfranco Veneto (Cataldo e Ceccon)

Ammonito: Angelilli (MA)

Colpaccio esterno della Giana Erminio di mister Bertarelli, che espugna il difficile campo dell’Alessandria per 0-1. Gol qualificazione di Marzeglia al 13′ della ripresa. Adesso storica trasferta a Crotone.

IL TABELLINO DI ALESSANDRIA-GIANA 0-1

Alessandria (3-4-3): Cucchietti, Sciacca, Sartore (Russini 25’ st), Gatto, Fischnaller, Gozzi (Sbampato 35’ st), Badan, Gazzi, Tentoni, Prestia, De Luca (Marconi 11’ st). A disp: Pop, Zogkos, Pastore, Marconi, Russini, Scatolini, Sbampato, Gjura, Usel, M’Hamsi, Cottarelli. Allenatore: Gaetano D’Agostino

Giana Erminio (3-4-1-2): Taliento, Perico, Bonalumi, Montesano, Rocchi (Li Gotti 36’ st), Lanini, Pinto, Palma (Piccoli 17’ st), Chiarello, Rocco, Marzeglia (Perna 34’ st). A disp: Sanchez, Leoni, Li Gotti, Pirola D., Greselin, Capano, Piccoli, Mandelli, Ababio, Perna, Corti. Allenatore: Raul Bertarelli

Direttore di Gara: Francesco Meraviglia di Pistoia. Assistenti: Alessio Berti di Prato e Giulio Fantino di Savona. Quarto ufficiale: Matteo Marcenaro di Genova

Marcatori: Marzeglia 13’ st

Recupero: 2’ pt, 3’ st

Angoli: 2-3

Ammoniti: Lanini 17’ pt, Palma 30’ pt, Sciacca 5’ st, Pinto 48’ st

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.