SPORT IN CONDOTTA

LA VOCE DELLA PASSIONE

CALCIO ESTERO – Il polemico Nicolas Anelka dice addio alla Premier League

1 min read

Si è conclusa anzitempo, e con una porta sbattuta rumorosamente, la nuova avventura inglese di Nicolas Anelka.

L’attaccante francese, meteora l’anno scorso alla Juventus di Antonio Conte, ha infatti annunciato quest’oggi di aver rescisso il contratto che lo legava al West Bromwich Albion, club di Premier League nel quale era approdato l’estate scorsa a parametro zero.

Alla base del divorzio il gesto della “quenelle” (una sorta di saluto nazista ma con il braccio destro teso verso il basso anziché verso l’alto) mostrato dopo un gol dallo stesso Anelka lo scorso 28 dicembre, nel match WBA-West Ham, considerato antisemita e che gli è costata una squalifica di 5 giornate e poco meno di 100mila euro di multa.

Il giocatore si è sempre difeso dicendo che quel gesto era da considerarsi anti-sistema e non a sfondo razziale, ma purtroppo non è bastato.

Così, attraverso il proprio account Twitter, Anelka ha annunciato il divorzio dal West Bromwich Albion per divergenze con la società: “..non potevo accentare certe condizioni per essere reintegrato in gruppo”.

Il suo contratto sarebbe comunque scaduto il prossimo 30 giugno 2014, e sicuramente il francese non lascerà un grandissimo ricordo (12 presenze e 2 gol stagionali).

 

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.