26 Novembre 2022

SPORT IN CONDOTTA

LA VOCE DELLA PASSIONE

CALCIO GAELICO – Il racconto della storica giornata al “Gavagnin”

2 min read

Articolo a cura di Paolo Trubiano 

 

E’ stata una domenica da ricordare, quella del 22 settembre 2013.

E’ stata una domenica di sport e amicizia come ce ne vorrebbero di più, qui da noi.

Nella prestigiosa cornice dello stadio Gavagnin del CUS Verona si è disputata quella che forse è stata la prima partita di football gaelico giocata nella città scaligera. Di più, forse è stata la prima partita con una palla tonda giocata in un campo che ha dato tanto lustro alla palla ovale.  gaelico (1)

La palla tonda del football gaelico è densa di significati che vanno al di là di una pratica sportiva tradizionale ma assai sentita in Irlanda e dai suoi cittadini in giro per il mondo: è simbolo di unità al di là delle divisioni politiche, più o meno artificiali, è simbolo di spirito amatoriale e professionalità ad un tempo, di comunità al di là della distanza da casa.

E’ per la consonanza rispetto a questi significati che i Verona Wolverines, squadra di football australiano, giovane anche se per ora non per età media dei giocatori, hanno ospitato l’Ascaro Rovigo, team di calcio gaelico composto di quasi tutti italiani, in vista della loro partecipazione al campionato paneuropeo della Gaelic Athletic Association, in ottobre ad Athlone, Eire.

Estendendo la rosa ‘australiana’ ad alcuni esordienti nella disciplina di varie nazionalità, i veronesi, Irish Wolverines per l’occasione, sono stati tutt’altro che sparring partner per i rodigini, dando luogo ad una disputa appassionante ed equilibrata, che è senz’altro servita loro come utile allenamento in vista dell’impegno irlandese imminente.

Ma quel che più conta è stato lo spirito di rispetto e amicizia tra persone che condividono una passione anche se non una lunga storia insieme – alcuni dei giocatori si sono conosciuti nello spogliatoio – passione che è stata poi suggellata in un pub irlandese di Desenzano dove – in un singolare ‘terzo tempo’ – tutti insieme hanno assistito in diretta alla finale All-Ireland tra Dublino e Mayo.

L’augurio è quello che l’amicizia tra Verona e Rovigo, tra football australiano e gaelico, tra GAA e Orules Italia, possano dare ancora frutti belli come quelli provati ieri.

Slàinte!

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.