SPORT IN CONDOTTA

LA VOCE DELLA PASSIONE

CALCIO – IMBRIANI NON MOLLARE: Uno spot per i valori della lealtà sportiva

3 min read

A quasi un anno dalla scomparsa dell’ex calciatore Carmelo, la famiglia apre un sito con uno scopo ben preciso: diffondere i veri valori del calcio e dello sport in generale.

 

IMBRIANI NON MOLLARE, è stato questo lo slogan che per diversi mesi l’anno scorso è capeggiato negli stadi italiani.

Carmelo Imbriani, ex centrocampista che ha vestito, tra l’altro, anche le gloriose maglie di Napoli (da cui è cresciuto nel settore giovanile fino all’esordio in Serie A nel 1994 con Marcello Lippi) e Genoa, passando anche per Pistoiese, Cosenza, Salernitana, Foggia, Catanzaro e Benevento.

Carmelo Imbriani che proprio da Benevento ha iniziato la sua carriera di allenatore il 29 novembre 2011 in Lega Pro, Prima Divisione Girone B, facendosi apprezzare dai tifosi per impegno e risultati.

benevento_imbriani_allenatorePoi, durante il ritiro estivo pre campionato del 2012, un malore, il ricovero, la malattia: tumore.

Carmelo non può seguire più la squadra a stretto contatto, costretto a cure intensive all’ospedale.

Intanto però si informa tramite il suo collaboratore Martinez, dà qualche dritta, tifa a distanza, ma il rientro non si avvicina mai.

La situazione peggiora col passare dei mesi, fino alla prematura scomparsa lo scorso 15 febbraio 2013 all’età di 38 anni all’ospedale di Perugia.

Da allora Imbriani è rimasto impresso nel cuore di tutta Benevento e non solo.

imbrianinonmollare

Passano i mesi ma non sparisce il ricordo, così ecco nascere il sito internet imbrianinonmollare.it, realizzato su iniziativa del fratello Gianpaolo, che dice: “Sul sito metto in risalto quello che è successo durante il periodo della sua malattia. Tante squadre coinvolte a inviare foto dai propri campi. Dalla serie A a quelle di periferia. Soprattutto tante tifoserie avversarie unite sotto un unico slogan “imbriani non mollare” per un giocatore che non è stato Maradona né tanto meno un personaggio mediatico, ma che evidentemente ha lasciato un segno importante come uomo. Questo credo possa essere un buon esempio per i bambini che si avvicinano al mondo del calcio o a qualsiasi sport”.

Sul sito è possibile scaricare il logo di IMBRIANI NON MOLLARE, ed ognuno di noi può realizzare un servizio fotografico in qualsiasi ambito sportivo con questa immagine.

“Ho estrapolato da una sua foto un’immagine in bianco e nero senza bandiere ne colori perché sono convinto che anche solo un’immagine ed una storia ben raccontata possano influenzare la crescita di un bambino – continua Gianpaolo Imbriani -. Sto cercando di creare in Italia una sorta di fenomeno mediatico intorno a questa immagine. Questo grazie ai personaggi dello sport e dello spettacolo che stanno appoggiando il progetto. La speranza è quella di far conoscere questa storia anche a chi non conosceva Carmelo e soprattutto mi auguro che sempre più ragazzini vedano indossata questa immagine su uno dei propri beniamini ed incuriositi vadano poi a leggere la storia di questo ragazzo sul sito. Quando capiranno che non ha vinto nessuno scudetto nè coppe campioni si chiederanno il perché ha ricevuto tutto questo affetto. Qualcuno di loro magari seguirà le orme di un calciatore che non ha fatto nulla di eccezionale se non quello di essersi comportato lealmente dentro e fuori dal campo. Non mi illudo certo di cambiare il calcio di adesso ma se riuscissi ad arrivare ai bambini magari tra 10 anni avremo la soddisfazione di sentire qualcuno di loro che è cresciuto con i “valori” di Carmelo Imbriani”.

E Sport in Condotta.it non può che sposarli !

 

Cannavaro_Grava_Imbriani

 

 

 

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.