SPORT IN CONDOTTA

LA VOCE DELLA PASSIONE

Calcio – Lega Pro: Como pronto al debutto interno stagionale

2 min read

La squadra di Colella, reduce dal ko all’esordio di Chiavari, si ripresenta al pubblico del “Sinigaglia”: arriva il favorito Vicenza di Giovanni Lopez.

 

Quattro mesi dopo l’ultimo impegno ufficiale casalingo (5 maggio, sconfitto in rimonta l’Albinoleffe per 2-1), il Como torna davanti al pubblico amico dello stadio “Giuseppe Sinigaglia” per la 2° giornata del campionato di Prima Divisione Girone A.

I lariani ospiteranno il Vicenza (fischio d’inizio alle ore 20:30), neo retrocesso dalla Serie B, ed inserito nel lotto delle favorite alla promozione finale.

Alla squadra di mister Colella si chiede già un risultato positivo, dopo l’esordio con sconfitta di 7 giorni fa sul campo della Virtus Entella, a Chiavari.

Sarà la sfida numero 27 tra queste due formazioni: bilancio in parità con 8 vittorie a testa (entrambe registrate nelle ultime sfide di 10 anni fa in B, col Como corsaro a Vicenza, e viceversa) e 10 pareggi (l’ultimo addirittura nella stagione ’94/’95).

Chissà che il Como non possa allungare la striscia positiva casalinga che dura da 4 partite ufficiali: i lariani hanno vinto le ultime 3 gare della scorsa stagione (4-3 al Treviso, 3-0 sul Lumezzane e 2-1 con l’Albinoleffe), oltre al match della Coppa Italia di Lega Pro dello scorso agosto (3-1 alla Pergolettese, anche se si giocò a Meda per l’indisponibilità del “Sinigaglia”).

Il Vicenza è reduce da 5 vittorie su 14 trasferte, e non esce con un pareggio dal novembre 2012 (0-0 ad Ascoli): i veneti festeggeranno le prime 100 presenze tra i professionisti, del proprio giocatore Mattia Mustacchio.

I lariani tutti sulle spalle del centravanti Giuseppe Le Noci, che è il bomber principe dell’ultimo quinquennio di Lega Pro con 44 gol (17 li ha segnati nel Girone B).

Questa sera, prima del fischio d’inizio di Como-Vicenza, la società ricorderà con affetto il campione Stefano Borgonovo (111 presenze e 27 gol con la maglia azzurra) prematuramente scomparso lo scorso 27 giugno dopo una lunga battaglia contro la SLA.

Infine, in tribuna sarà ospite la squadra femminile del Basket Como, che festeggia il ritorno in Serie B dopo 26 anni di assenza.

 

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.