SPORT IN CONDOTTA

LA VOCE DELLA PASSIONE

HOCKEY – SERIE A: Valanga Asiago contro Egna nella 5° giornata

3 min read

E’ finita con una goleada a favore della Supermercati Migross Asiago che si è sbarazzata (12-1) del pur volonteroso Egna. Non un gran primo tempo per gli stellati, poi sono arrivati gol e intese e per Tragust prima, e il giovane Giovanelli poi, non c’è più stato niente da fare.

Per gli altoatesini un parziale di secondo tempo pesantissimo (8-1) e partita in cassaforte già prima della boa di metà incontro. Festa ancor più bella per Fabrizio Pace, Simone Olivero e Andrea Strazzabosco, tutti e tre al primo gol in serie A, per Olivero addirittura una doppietta. Stellati ancora privi di Michele Stevan e Luca Mattivi a cui si aggiunge la defezione dell’influenzato Nicola Tessari, in difesa torna Marchetti e nuovo debutto all’Odegar per Enrico Miglioranzi, molto emozionato nei primissimi minuti della partita.
Il risultato si sblocca al 5’ con Bentivoglio che, dimenticato davanti a Tragust ha tutto il tempo per aggiustarsi il disco, prendere la mira e inaugurare lo score della serata. Un minuto e Berry ha l’occasione per il pareggio, fallita anche per l’irregolare ma provvidenziale intervento di Iori. Con il ritorno in pista per il secondo tempo l’Asiago cambia decisamente marcia, iniziando a creare occasioni e a raccogliere i frutti, ovvero i gol.

Dopo appena 23”, Ulmer segna in powerplay, deviando il tiro centrale dalla blu di Hotham, poi è ancora il centro della prima linea giallorossa a mettere alle spalle di Tragust il puck del 3-0. Barry accorcia, rendendo vano il recupero difensivo in tuffo di Casetti, poi l’Asiago ingrana la quinta. Iori segna in inferiorità numerica sfruttando il perfetto lancio di Borrelli per involarsi in solitario contropiede. L’ex Fassa replica al 29’ sporcando il tiro di Miglioranzi dalla linea blu.

Pochi secondi e DeVergilio insacca ancora: Mike Flanagan decide che per Tragust può bastare e manda dentro il giovane (classe 1996) Giovanelli che si gira subito a raccogliere il primo disco scoccato da Borrelli. C’è ancora posto e gloria per Olivero e Bentivoglio e, nel terzo tempo per Pace, Andrea Strazzabosco e ancora Olivero.

Alla fine tutti ad applaudire gli stellati, guidati nell’esultanza dal “direttore d’orchestra” Daniel Sullivan. Settimana prossima l’Asiago sarà impegnato a Cortina giovedì sera e nuovamente all’Odegar sabato sera contro il Caldaro.

Supermercati Migross Asiago – Egna Riwega    12-1
                                              
Parziali: 1-0; 8-1; 3-0.

Asiago: Marozzi, dal 40’00” Tura; Sullivan, Strazzabosco A., Miglioranzi, Casetti, Marchetti, Hotham, Strazzabosco M.; Borrelli, Presti, Pace, Tessari M., Iori, Ulmer, Bentivoglio, DeVergilio, Benetti, Olivero, Magnabosco. All.: John Parco

Egna: Tragust, dal 29’46” Giovanelli; Zucal, Bertignoll, Cataldi, Willeit, Brighenti, Pelletier, Sullmann A.; Sullmann M., Locatin, Nagele, Peiti, Lo Presti, Lampe, Steiner, Bustreo, Berry, Faggioni, Piroso, Graf. All.: Mike Flanagan.

Arbitri: Pichler e Soraperra. Linesmen: Basso e Plancher.

Marcatori: 5’02” Bentivoglio (A), 20’23” Ulmer (A-PP), 22’07” Ulmer (A), 23’51” Barry (E), 26’56” Iori (A-PK), 29’32” Iori (A), 29’46” DeVergilio (A), 30’51” Borrelli (A), 36’37” Olivero (A), 38’27” Bentivoglio (A), 42’33” Pace (A), 46’05” Strazzabosco A. (A), 56’37” Olivero (A).

Risultati della 5ª giornata di Serie A Itas Cup: Asiago-Egna 12-1, Milano-Rittner Buam 1-5, Vipiteno-Caldaro 2-1 OT, Fassa-Cortina 1-2 OT, Val Pusteria-Appiano 8-2, Valpellice-Gherdeina 4-2.

Classifica: Rittner Buam* 12 punti, Asiago e Cortina 11, Gherdeina, Val Pusteria e Vipiteno* 9, Appiano e Valpellice 8, Egna 7, Milano 5, Fassa 3, Caldaro 1 (* una partita in più).

(Ufficio Stampa Asiago Hockey)

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.