28 Settembre 2022

SPORT IN CONDOTTA

LA VOCE DELLA PASSIONE

NUOTO – BLM BRIANTEA84: Marco Dolfin torna da Berlino con un ricco medagliere

1 min read

Spedizione in terra tedesca ricca di soddisfazioni per Marco Dolfin, nuotatore piemontese che da quest’anno gareggia per la BLM Briantea84.

A Berlino ha disputato 8 gare e 3 finali B Open (dall’11esimo al 20esimo posto della graduatoria generale), portando a casa 1 oro (50 dorso), 2 medaglie d’argento (200 misti, 200 stile libero) e 5 bronzi (50 rana, 100 rana, 50 stile libero, 100 dorso, 100 stile libero) nella classe S06.

Ma non è finita, perché Dolfin è riuscito a scrivere il nuovo primato italiano nei 200 misti SM6, migliorando di quasi 3 secondi il record detenuto dal 2008 dal cremonese Efrem Morelli: 2’19”84 contro il precedente 2’22”33, tempo ritoccato sempre a Berlino e fissato definitivamente in 2’19”43.

“Prima di partire avevo guardato i tempi dei miei rivali e non pensavo assolutamente fossero alla mia portata – ha ammesso Dolfin, chirurgo ortopedico al San Giovanni Bosco di Torino – quindi i risultati sono arrivati in parte inaspettati, di sicuro ben oltre le previsioni. Certo, dopo 3 giorni di gare, mi sono accorto che per affrontare un evento del genere occorre preparare anche la resistenza fisica. Serve ottimizzare le energie, insomma bisogna allenarsi anche a gareggiare tanto e in un breve periodo”.

Prossimo impegno da appuntarsi in calendario, gli Europei di Eindhoven dal prossimo 4-10 Agosto: e sicuramente Dolfin vorrà lasciare il segno anche in Olanda.