SPORT IN CONDOTTA

LA VOCE DELLA PASSIONE

MONDIALI PALLAVOLO FEMMINILI- Domani l’Italia esordisce contro la Bulgaria

2 min read

Domani parte l’avventura della nazionale femminile di pallavolo ai Mondiali che si disputeranno in Giappone, con esordio contro la Bulgaria (ore 6.40 ora italiana, diretta su Rai 2). Partita non proibitiva, ma da vincere subito, senza incertezze per accumulare punti nel girone.

La nazionale di Mazzanti si trova in terra asiatica da una settimana dove ha affrontato per due volte l’Azerbaigian in amichevole con altrettante vittorie per 3-0 in questi giorni di preparazione (25 e 26 settembre) a Sendai. Oggi la squadra è tornata a Sapporo, sede del girone B della prima fase.

Dopo la Bulgaria l’Italia affronterà Canada, Cuba, Turchia e le campionesse olimpiche della Cina.

Un girone di certo non facile per una squadra molto giovane, che parte con l’ambizione di fare bene.  Età media inferiore ai 23 anni, con ben dieci debuttanti a un Mondiale. Fra i debuttanti lo stesso mister Mazzanti.

Solo Serena Ortolani può vantare ben due partecipazioni al proprio attivo nel 2006 e nel 2010; una partecipazione invece ad un Mondiale per De Gennaro, Bosetti e il capitano Cristina Chirichella, 24 anni, ma già veterana.

Davide Mazzanti, intervistato dalla Gazzetta, ha affermato che le ragazze “possono combinare qualcosa di importante” e ha visto “tanta elettricità positiva in vista dell’esordio” e ha insistito soprattutto sulla capacità e sulla volontà di sognare, volontà che potrà “aiutarci a raggiungere il nostro obiettivo”.

La preparazione per la massima competizione mondiale è partita a luglio e il torneo ha la stessa formula del Mondiale maschile che si appresta a vivere la sua fase finale.

Estate lunghissima quindi, faticosa, che comunque secondo la Chirichella è servita per conoscersi meglio e per cementare il gruppo. Risultanti altalenanti, ma che hanno visto le azzurre crescere settimana dopo settimana.

Favoriti per la vittoria finale, secondo i pronostici, gli Usa, Serbia Cina e Brasile.

Di seguito la nazionale partita per il Giappone

  1. Ortolani
  2. Cambi
  3. Malinov
  4. De Gennaro
  5. Nwakalor
  6. Chirichella
  7. Danesi
  8. Fahr
  9. Pietrini
  10. Lubian
  11. Bosetti
  12. Sylla
  13. Egonu
  14. Parrocchiale

Coach Mazzanti   Vice Bregoli

Il calendario dell’Italia nella prima fase:

29 settembre  Bulgaria-Italia

30 settembre  Canada-Italia

2 ottobre  Italia- Cuba

3 ottobre  Turchia-Italia

4 ottobre  Italia-Cina

Non partiamo come favoriti certo, ma la forza della gioventù e dell’entusiasmo speriamo possano avere la meglio sulla maggiore esperienza e sui valori delle avversarie.

Quindi..Forza azzurre..In attesa che gli uomini fra poco in campo con la Polonia, facciano la loro impresa…

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.