SPORT IN CONDOTTA

LA VOCE DELLA PASSIONE

Qualifiche Brasile: Vettel in pole, poi Rosberg e Alonso

2 min read

2013_11_22t140148z_185436918_gm1e9bm1p3401_rtrmadp_3_motor_racing_prix_29269_immagine_obig
San Paolo – BRASILE. Sebastian Vettel (26 anni) centra la 9^ pole position stagionale, la 45^ della carriera. Solo Red Bull e Mercedes sono partite dalla prima posizione sulla Griglia nel 2013

 
I TEMPI DELLE QUALIFICHE DEL GRAN PREMIO DEL BRASILE 2013:

1 Sebastian Vettel – Red Bull Racing-Renault 1:26.479
2 Nico Rosberg – Mercedes 1:27.102
3 Fernando Alonso – Ferrari 1:27.539
4 Mark Webber – Red Bull Racing-Renault 1:27.572
5 Lewis Hamilton – Mercedes 1:27.677
6 Romain Grosjean – Lotus-Renault 1:27.737
7 Daniel Ricciardo – STR-Ferrari 1:28.052
8 Jean-Eric Vergne – STR-Ferrari 1:28.081
9 Felipe Massa – Ferrari 1:28.109
10 Nico Hulkenberg – Sauber-Ferrari 1:29.582

11 Heikki Kovalainen – Lotus-Renault 1:27.456
12 Paul di Resta – Force India-Mercedes 1:27.798
13 Valtteri Bottas – Williams-Renault 1:27.954
14 Sergio Perez – McLaren-Mercedes 1:28.269
15 Jenson Button – McLaren-Mercedes 1:28.308
16 Adrian Sutil – Force India-Mercedes 1:28.586

17 Pastor Maldonado – Williams-Renault 1:27.367
18 Esteban Gutierrez – Sauber-Ferrari 1:27.445
19 Charles Pic – Caterham-Renault 1:27.843
20 Giedo van der Garde – Caterham-Renault 1:28.320
21 Jules Bianchi – Marussia-Cosworth 1:28.366
22 Max Chilton – Marussia-Cosworth 1:28.950

 
Formula One World Championship, Rd2, Malaysian Grand Prix, Practice, Sepang, Malaysia, Friday 22 March 2013.
Le qualifiche del Gran Premio del Brasile si sono svolte sotto la pioggia. Al termine della Q2 il messicano della Mclaren Sergio Perez (23, a dx) ha perso il controllo della vettura passando sopra un cordolo ed ha sbattuto violentemente contro le barriere. Perez, incolume, domani scatterà comunque davanti al compagno di team Jenson Button (33, a sx): la sfida interna, nelle qualifiche 2013, tra i due piloti finisce così a vantaggio del giovane messicano, 10 a 9

 
redb-webb-inte-2013-1-886x590
Quella di domani sarà l’ultima gara in Formula Uno per Mark Webber (37). L’australiano della Red Bull ha fatto il suo esordito nel Circus nel 2002 al volante della Minardi. In carriera ha conquistato 9 vittorie e 13 pole position, salendo 41 volte sul podio e segnando per 18 volte il giro più veloce in gara. I GP disputati da Mark sono stati 217 (contando anche quello di domani), divisi in 4 scuderie: Minardi, Jaguar, Williams e Red Bull

 
Gran Premio del Brasile 2013 domani alle ore 17:00 italiane
 
Francesco Bagini
formula.francesco@tiscali.it