“Raccontami il Prof”: buona la prima video live social

Sull’onda dell’uscita ufficiale del libro “Raccontami il Prof” (acquistabile sul sito Edizioni Sportmedia, oppure Amazon o eBay) sono iniziate le dirette social sulla pagina Facebook.

Ha aperto le danze Benedetta Signorini, figlia dell’indimenticabile Capitano genoano Gianluca, che proprio Franco Scoglio volle fortissimamente sotto la Lanterna nell’estate 1988 e che, anche grazie a lui, costruì uno dei più bei Genoa visti dal dopoguerra.

In live anche Francesco Iacopino (storico ex dirigente della Reggina, che conobbe il Professore proprio in Calabria e ne ha conosciuto vizi e virtù, raccontati anche nel libro) ed i fratelli Cangialosi, proprietari dell’Hotel milanese Le Moran, in cui il tecnico siciliano era abitudine fermarsi da solo oppure anche quando allenava una squadra.

Rivivi i loro racconti ed emozioni: clicca qui.

Roberto Sabatino
About Roberto Sabatino 1680 Articles
Nato a Rapallo (GE) il 15 Maggio 1982, ha effettuato un corso di speakeraggio professionale presso la “Talent Academy” di Cologno Monzese (MI). Nelle stagioni 2012/2013 e 2013/2014 è lo speaker ufficiale del Calcio Como, per le gare interne allo stadio “Sinigaglia” nel campionato di Lega Pro. Da marzo 2013 è inviato per la trasmissione sportiva di Espansione TV, ETG+SPORT, al campo di allenamento del Calcio Como. Un passato come addetto stampa del Basket Como, dopo varie esperienze in alcune webradio con programmi sportivi, il 1° agosto 2013 lancia il portale Sport in Condotta.it. Ad agosto 2014 diventa telecronista per la webtv Sportube, che trasmette in esclusiva live tutte le gare delle squadre di Lega Pro. Da settembre 2015 torna ad essere lo speaker ufficiale del Calcio Como, per le gare interne del campionato di Serie B allo stadio "Sinigaglia". Nello stesso mese, partecipa e vince il 7° Workshop di Sportitalia Tv ed entra nella redazione. Ha scritto due libri: "Noi che vincemmo a Wembley" (2019) sull'impresa del Genoa nella Coppa Anglo-Italiana '95/'96, e "Raccontami il Prof" (2021) dedicato a Franco Scoglio.