28 Settembre 2022

SPORT IN CONDOTTA

LA VOCE DELLA PASSIONE

VOLLEY – FINALE PLAYOFF SERIE A2: Monza vince il primo match con Cantù

3 min read

Il match parte all’insegna dell’equilibrio tra le due formazioni. Nonostante la posta in palio sia pesante le squadre giocano bene. Canù sbaglia molto al servizio ma difende molto e alla prima pausa tecnica i agazzi di Della Rosa sono avanti 12-11 (Ippolito in attacco). La partita è davvero bella e le squadre si rispondono palla su palla. Monza trova il primo doppio vantaggio sul 15-13 e poi allunga ancora con Padura Diaz (16-13). Ma nello scambio si infortuna Botto (distorsione alla caviglia). Entra Puliti al suo posto. Cantù rosicchia una lunghezza ma viene ricacciata indietro da un attacco e un muro punto di Padura Diaz (18-15). Della Rosa chiama time out. Sul 21-16 Massimo Della Rosa ferma ancora il gioco. Monza però ormai è scappata e chiude il primo set 25-18, con un attacco di Padura.
Nel secondo set Vacondio conferma Puliti nel sestetto. Monza allunga subito sul 7-5  prima (muro di Vigil Gonzalez su Mercorio) e sul 9-6 poi (Padura in contrattacco) .Cantù impatta nuovamente a quota 9 con due punti consecutivi di Morelli. Alla pausa tecnica è avanti Monza 12-11. Il Vero Volley allunga sul 16-13 grazie all’ace di Elia. Massimo Della Rosa è costretto a chiamare Time Out. Cantù ritorna sino al 16-15 quando Vacondio rimette in campo Botto su Puliti. Cantù impatta a quota 17 con un muro di Ippolito su Botto. Vacondio chiama time out. Monza riallunga sul 19-17 con un muro di Padura su Robbiati. Sul 21-18 Monza Della Rosa decide di chiamare il secondo time out. Cantù non ci sta e si riporta sul -1 (23-22). E’ ancora una volta Padura a chiudere il set. Monza vince anche il secondo parziale 25-21.
Anche il terzi set si apre in euqilibrio. Il primo break è sul 9-5 in favore di Monza (due errori canturini). Massimo Della Rosa deve subito fermare il gioco. La Cassa Rurale rosicchia qualche punto ma Monza ricaccia indietro gli uomini di Massimo Della Rosa che vanno alla pausa tecnica sotto di 4 punti (12-8). Alla ripresa del gioco però il divario cresce grazie a due muri punto consecutivi di Elia. Cantù però no demorde e prova a rifarsi sotto., arrivando al -2 (17-15). E’ il solito Padura a togliere le castagne dal fuoco ai suoi. Cantù non riesce a riportarsi a contatto con Monza ch ha sul proprio servizio 3 match point. Cantù annulla i primi due ma a chiudere è Vigil Gonzalez. Monza vince il set 25-23 e il match 3-0.
“Loro sono stati molto bravi, non c’è nulla da dire, è un risultato che ci sta tutto. Loro sono stati bravi a muro e in difesa, noi abbiamo iniziato bene ma poi ci siamo un po’ bloccati. Vediamo cosa succederà mercoleì, ha commentato Massimo Della Rosa al termine della partita.
“E’ stata una partita equilibrata, almeno all’inizio dei set. Verso metà Monza è scappata via. Mercoledì credo che vedremo una partita completamente diversa: vincere al Parini è difficilissimo e Monza dovrà are il massimo. Noi dobbiamo sicuramente migliorare in battuta e a muro-difesa, soprattutto su Padura Diaz. Siamo sereni e credo vedremo una partita completamente diversa”, ha commentato Andrea Ippolito a Volley Sport Channel.

VERO VOLLEY MONZA – CASSA RURALE CANTU’ 3-0 (25-18, 25-21, 25-23)

VERO  MONZA: Tiberti 2, Padura Diaz 21, Elia 7, Vigil 8, Botto 10, Bonetti 9, Pieri (L1), Krumins, Caci, Puliti 1, Cozzi, Preval, Procopio (L2). All. Vacondio, Ass: Cattaneo

CASSA RURALE CANTU’: Gerosa, Morelli 16, Robbiati 6, Monguzzi 1, Ippolito 12, Mercorio 8, Butti (L1), Spirito, De Luca, Bargi, Riva, Fiorelli (L2). All. Della Rosa, Ass: Redaelli.

(Ufficio stampa Libertas Cantù)