SPORT IN CONDOTTA

LA VOCE DELLA PASSIONE

VOLLEY – SERIE A2: Cantù supera il primo ostacolo

3 min read

Si apre il sipario sulla prima di campionato e Cantù , dopo un avvio un po’ contratto , prende in mano le redini del gioco e vince la prima partita di campionato , soffrendo nei primi punti del primo parziale e imponendo il proprio gioco negli altri set.

Nel primo set i canturini partono un po’ contratti permettendo a Brolo di portarsi 2-5, e 4-9 forzando al servizio e sbagliando poco in fase di ricostruzione.  Butti tiene l’opposto messinese e Cantù riprende 3 punti (7-9). Mecorio forza al servizio e Cantù sfiora il pareggio con Morelli (10-11), agguantando il pareggio a 15 con un’ace di Galliani. Ora Cantù c’è e non molla la presa , ed è il doppio l’ace di Gerosa che infiamma il Parini per il sorpasso 19-17, e costringe gli isolani a chiamare time-out. Alla ripresa l’asse Gerosa – Mercorio tiene campo per il 20-17, e ancora Mercorio stampa a uno l’opposto messinese per il 21-17. Non sbaglia però Gromadowsky interrompendo la serie positiva di Gerosa. Cantù però si ripresenta con una pipe di Galliani per il 22-18. L’errore di Boff regala 4 setpoint a Cantù e Monguzzi centra l’ace della vittoria 25-20.

Nel secondo Brolo tiene testa ai padroni di casa con Cantù però che difende meglio e con Morelli che centra 2 punti per il primo vantaggio 5-3. Robbiati chiude il passaggio a Boff e i 2 ace di Ippolito portano Cantù 8-4. Butti riesce a mettere Gerosa nelle condizioni di sfruttare al meglio i suoi attaccanti con Mercorio che sale in cattedra per il 13-7 ( 2 punti e 1 ace) , Morelli a muro su Nuzzo per il 14-7 e Cantù che sbaglia pochissimo per il 18-10 ( doppio cambio Spirito su Morelli e De Luca su Gerosa ). Cannestracci risponde con una serie di cambi che a poco servono con Cantù sola in campo per il 22-12 ( ace di De Luca ). Bertoli tira al servizio e recupera qualche punto importante ( 23-18 ), con Della Rosa che rimette in campo Gerosa e Morelli. Bertoli sbaglia però al servizio regalando il setball a Cantù 24-18, Mercorio tira dai 9 metri, Visentin si affida a Nuzzo , ma Morelli gli chiude la strada a muro per il 25-18.

Terzo set con Brolo che si ripresenta in campo con la stessa formazione con il primo vantaggio 6-4 ancora per Cantù grazie a un fallo di formazione. Mercorio buca il muro e Gerosa gioca un bel mani e fuori per l’8-4, Morelli per il 12-5, con Brolo che fatica e sbaglia troppo. Brolo rimane in partita, ma non recupera punti ( 16-11 , 19-15 ). Nelle fine messinesi Visentin trova in Bertoli il trascinatore , ma Cantù ha in Mercorio e Ippolito un’arma in più ( 22-17 ). Mercorio appunto firma il prima il primo match point 24-20, Bargi al servizio con Sant’Angelo che spara in tribuna la palla del 25-20 regalando a Cantù la prima vittoria del campionato

Massimo Della Rosa, tecnico canturino, commenta così a fine gara: “esordio positivo e inaspettato, è difficile, vincere la prima 3 a 0 quando sei una neo promossa, credo la chiave tattica del march sia stato il servizio . Sapevamo che Brolo non fosse squadra con eccellenti recettori , ma all’inizio non siamo stati incisivi e loro sono andanti in vantaggio. Quando abbiamo iniziate a servire meglio siamo riusciti a ribaltare il risultato.”

Libertas Cantù  3 – Elettrosud Brolo 0 

Parziali set: 25-20, 25-18, 25-20

Libertas Cantù: Gerosa 3, Morelli 17, Robbiati 6, Monguzzi 7, Mercorio 12, Ippolito 17, Butti (L), Spirito , De Luca, Bargi,  N.E. Riva, Laneri, Fiorelli (L2) 17

Elettrosud Brolo: Visentin 2, Grosmadowsky 12, DI Franco 3, Sesto 5, Boff 4, Bertoli 13, Rizzo (L),  Nuzzo 2, Sant’Angelo, Colarusso, Muscarà 3 N.E. Muscarà, Riolo, Guglielmo (L2)